Questo sito contribuisce all'audience di

Ex biancorossi alla ribalta: Di Francesco vince il premio Bearzot davanti a Simone Inzaghi

Le motivazioni della giuria: "Coraggioso, caparbio, tenace. Da allenatore ha saputo mettere insieme la voglia di fare calcio propositivo dell’antico maestro Zeman, con la concretezza praticata da Fabio Capello"

Eusebio Di Francesco, tecnico della Roma ed ex centrocampista del Piacenza

"Grazie all'Us Acli per una iniziativa che è diventata una tradizione - ha dichiarato Fabbricini -. È stata una riunione molto sofferta: quest'anno ci sarebbero voluti due premi Bearzot, ma sono state fatte alcune considerazioni. Di Francesco ha fatto molto bene a livello europeo, ha compiuto un percorso straordinario, ma anche Simone Inzaghi ha fatto un percorso eccellente: guardando le partite della Lazio ci si diverte, la sconfitta di ieri non ha pesato nella decisione. Il secondo motivo di soddisfazione – ha proseguito il Commissario Straordinario FIGC – è il premio che a partire da questa edizione viene tributato alla classe arbitrale. Credo che sia un grande passo in avanti: senza l’arbitro non si gioca. E il premio assegnato ad un giovane rappresentante come Fabio Maresca che si è fatto molto apprezzare per la sua capacità di gestione della gara, è un riconoscimento alla classe arbitrale che, aldilà della sua essenzialità, è anche una componente forte che apporta al nostro calcio prestigio a livello internazionale”.  

Maresca, 37 anni di Napoli, arbitro della CAN A da due stagioni, già vincitore del premio “Berardi” quale migliore arbitro debuttante, riceve il riconoscimento a quasi un anno di distanza dalla prematura scomparsa di Stefano Farina: “Veder premiato un giovane arbitro – afferma il presidente dell’AIA Nicchi - in memoria di un grande dirigente come Farina, gratifica e rende felice i nostri 35.000 associati”.  

Nell'albo d'oro del prestigioso premio, Di Francesco succede a Cesare Prandelli, Walter Mazzarri, Vincenzo Montella, Carlo Ancelotti, Massimiliano Allegri, Claudio Ranieri e Maurizio Sarri, quest'ultimo vincitore della scorsa edizione. La cerimonia di consegna si svolgerà al Salone d'Onore del Coni a Roma il 21 maggio alle ore 12.00 e verrà trasmessa in diretta su Rai Sport HD con replica alle 23 sullo stesso canale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuova mazzata sullo sport: chi ha il Covid deve stare fermo almeno due mesi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

Torna su
SportPiacenza è in caricamento