Questo sito contribuisce all'audience di

Fabio Paratici e l'arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juve: «Agnelli mi ha detto: cerca di capire se esiste un'opportunità»

Il piacentino, direttore sportivo bianconero, principale protagonista dell'approdo di CR7 in Italia. «Tutto nasce della rovesciata nella gara di Champions League»

Da sinistra: Marotta, Agnelli, Ronaldo, Paratici e Mendes (foto juventus.com)

Ma la trattativa vera e propria è iniziata, e ha subìto una decisa accelerazione, nel momento in cui i vertici della formazione torinese e Mendes si sono incontrati per definire l’arrivo di Cancelo in bianconero. «In quell’occasione - sono ancora le parole di Paratici - Mendes mi ha illustrato la situazione nei dettagli, io ne ho parlato con il presidente che si è preso un attimo di tempo per decidere, perché ovviamente era un’operazione da definire nei dettagli. Poi mi ha detto: prosegui, cerca di capire se esiste davvero un’opportunità».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poche ore per comprendere che la possibilità c’era davvero «e quando le trattative sono fra due istituzioni come Juventus e Real, e a questo sommi la volontà del giocatore, è più facile fare business e definire gli acquisti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza sconfitto 3-1 dal Cittadella, i biancorossi giocano bene ma soffrono troppo sulle palle alte

  • Lega Pro - Ufficiali i Gironi A, B e C per la stagione 2020/2021. Il Piacenza è con le toscane, lombarde e piemontesi

  • Piacenza-Virtus Verona: 1-1, a Siani risponde Bridi

  • Il Piacenza chiude il precampionato con un pareggio contro la Virtus Verona. Cosa va e cosa non va

  • Gardini duro: «E' andata molto male, non è il modo di giocare ed eravamo troppo tesi». Candellaro: «Impariamo a stare in campo come squadra». VIDEO e pagelle

  • Esordio amaro per Piacenza, Cisterna espugna il PalaBanca 3-1

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento