Giovedì, 23 Settembre 2021
Calcio

Il nuovo protocollo del calcio dilettantistico e giovanile: entra in gioco il Green pass

Il documento della Figc distingue fra soggetti vaccinati, guariti da meno di sei mesi e cosiddetti "suscettibili"

La Figc ha emanato il nuovo protocollo valido per l’attività giovanile e dilettantistica. Un lunghissimo documento di 43 pagine per definire la ripresa dell’attività e i vari adempimenti da effettuare da parte di giocatori e società. Balza subito all’occhio la differenza fra soggetti vaccinati, soggetti guariti da non più di sei mesi e soggetti definiti “suscettibili” cioè che non rientrano nelle prime due categorie. Stando a quanto riportato a pagina 12, i soggetti senza Green pass che svolgono attività di interesse nazionale (resta da capire sattamente quale sia e che categorie comprenderà) non potranno svolgere attività. Stesso discorso per gli spettatori: potranno entrare solamente le persone munite della certificazione richiesta.

IL PROTOCOLLO FIGC PER LA STAGIONE 2021-2022

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il nuovo protocollo del calcio dilettantistico e giovanile: entra in gioco il Green pass

SportPiacenza è in caricamento