rotate-mobile
Promozione

Gotico Garibaldina-Pontenurese - Bongiorni elogia i suoi, delusione per Achilli: «Ultimamente troppe giornate no»

Gli ospiti salgono a tre punti dalla zona playoff, i locali rimediano la seconda sconfitta consecutiva

Stati d'animo opposti ovviamente sulle due panchine al termine del derby che ha visto la Pontenurese superare 4-2 il Gotico Garibaldina in trasferta“

«Nel primo tempo abbiamo giocato molto bene - esordisce Dario Bongiorni, allenatore della Pontenurese - e siamo stati bravi a concretizzare tutte le occasioni che ci sono state concesse. Ma soprattutto devo fare i complimenti ai ragazzi perchè oggi a causa di infortuni e squalifiche eravamo contati, Galli ad esempio ha giocato con uno stiramento, e nonostante ciò abbiamo saputo offrire un'ottima prestazione». Il tecnico ospite ha poi elogiato la sua squadra soprattutto sotto l'aspetto mentale, sottolineando la reazione positiva dopo la pesante sconfitta interna subita per mano della Castellana. «Non ho temuto il ritorno nel finale del Gotico Garibaldina: più che altro sarebbe stato un vero peccato rovinare una prestazione così bella con un pareggio. Il mio unico timore era che, dopo la sconfitta della scorsa giornata, potessimo subire un contraccolpo psicologico, ma i miei ragazzi sono stati bravissimi ad offrire l'ennesima buona prestazione».

Mentre in casa Pontenurese si respira aria di festa, ben diversa risulta l'atmosfera tra le fila dei padroni di casa, delusi al termine del match perso tra le mura amiche. «La partita è stata condizionata - sono le parole di Cristian Achilli, allenatore del Gotico Garibaldina - da tre errori nostri in impostazione, ed andati sotto 3-0 onestamente c'era poco da fare, sebbene nel secondo tempo avessimo quasi completato la rimonta».

Quindi prosegue: «Tolti i gol la squadra nel primo tempo si è comportata molto bene, tenendo in mano il pallino del gioco, se però concedi ingenuamente tre reti diventa poi difficile recuperare. Della prestazione della squadra sotto il punto di vista del gioco sono molto contento, poi è chiaro che il risultato ci lascia invece poco soddisfatti. Ora per noi ogni match diventa una finale: non dobbiamo più nemmeno guardare la classifica, solo provare a vincerle tutte. È chiaro che le giornate storte capitino a chiunque, il problema è che a noi ultimamente stanno capitando un po' troppo spesso».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gotico Garibaldina-Pontenurese - Bongiorni elogia i suoi, delusione per Achilli: «Ultimamente troppe giornate no»

SportPiacenza è in caricamento