menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Botta e risposta tra Fontana Audax e Agazzanese - 1

Botta e risposta tra Fontana Audax e Agazzanese - 1

Botta e risposta tra Fontana Audax e Agazzanese

Derby piacentino di promozione in scena sotto i riflettori del “Soressi” che si conclude in parità dopo una sfida avvincente soprattutto nella ripresa con emozione finale allo scadere del terzo minuto di recupero (leggi qui risultati e classifica)...

Derby piacentino di promozione in scena sotto i riflettori del “Soressi” che si conclude in parità dopo una sfida avvincente soprattutto nella ripresa con emozione finale allo scadere del terzo minuto di recupero (leggi qui risultati e classifica).
Stefanelli schiera un inedito 4-3-3 con Arodotti, Piva, Enrici e Strozzi sulla linea difensiva, Mazzini Cerati ed Azim a centrocampo e Bonomi, Abbiati e Lamberti in attacco mentre sul fronte opposto Melotti si affida ad un 4-4-2 con la coppia d’attacco Delfanti – Burgazzoli, con alle spalle Moltini, Ghelfi, Galli ed Oppedisano e linea difensiva affidata a Nani, Mauri, Alberici e Lilla.
Le squadre si temono ed il risultato è un primo tempo avaro di occasioni con l’Agazzanese che ha un maggior possesso palla che non produce però sussulti ed apprensioni particolari ad un Fontana quadrato ed attento che cerca di ribattere con azioni di rimessa.
La prima (ed unica) palla gol della prima frazione di gioco è degli ospiti al 31’ con destro rasoterra in diagonale di Galli che sfiora il palo mentre la replica dei locali arriva al 34’ con Cerati che sfonda sulla destra e mette una palla tesa al centro con Bonomi anticipato in angolo al momento della conclusione.
La ripresa si apre con il vantaggio dell’Agazzanese al 2’ con Burgazzoli che approfitta di un batti e ribatti e da centro area infila di precisione l’incolpevole Rebecchi.
Al 10’ la squadra di Melotti ha un’altra buona occasione con Alberici che colpisce di testa su azione d’angolo costringendo ad una difficile parata l’estremo difensore castellano.
Scampato il pericolo il Fontana si porta in avanti con maggior convinzione ed arriva alla conclusione con Cerati dal limite con destro fuori di un soffio al 14’.
Al minuto 28 ci prova Mazzini da calcio piazzato dai 30 metri, ma il suo destro a giro trova la base del palo alla sinistra di Bergamaschi; e 2 minuti dopo è la volta di Arodotti che impegna il numero 1 agazzanese con un violento destro deviato in angolo.
Il Fontana cerca il pari ed inevitabilmente si espone al contropiede dell’Agazzanese che non approfitta di un paio di buone ripartenze prima con Lombardi al 41’ respinto da Rebecchi ed al 43’ con Zanaboni che calcia alto da buona posizione.
Quando l’incontro sembra chiuso, e cioè all’ultimo dei 3 minuti di recupero concessi dal direttore di gara, su azione d’angolo Enrici trova un gran diagonale di sinistro al volo che non lascia scampo a Bergamaschi e fissa il risultato sul pareggio che lascia l’amaro in bocca all’Agazzanese costretta ad abbandonare la vetta della classifica a favore del Pallavicino e premia la squadra del presidente Magnani che tornerà in campo domenica prossima nuovamente al “Soressi” nella sfida con il Brescello.

FONTANA AUDAX – AGAZZANESE 1-1

FONTANA AUDAX: Rebecchi, Arodotti, Enrici, Mazzini, Piva, Strozzi (62’ Barba), Bonomi, Cerati, Lamberti, Abbiati, Azim (85’ Battaglino)
A disposizione: Valizia, Casali, Lodigiani, Trespidi, Vercesi
Allenatore: Stefanelli
AGAZZANESE: Bergamaschi, Nani, Lilla (81’ Musi), Moltini, Mauri, Alberici, Ghelfi, Galli, Delfanti, Oppedisano (74’ Lombardi), Burgazzoli (67’ Zanaboni). A disposizione: Lupi, Riva, Braghieri, Pezza. Allenatore: Melotti
Arbitro: Reggiani di Modena. Assistenti: Ziveri e Alzapiedi di Parma

Reti: 47’ Burgazzoli – 93’ Enrici
Ammoniti: Cerati – Bonomi – Mauri - Musi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento