rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Prima categoria

Rottofreno-Borgonovese 3-4, Carpaneto stoppato sul pari

Parte bene la Borgonovese all’esordio della prima gara in coppa. La squadra di Zurlini rimasta in 10 dal 13’ minuto del secondo tempo stringe i denti e con un pizzico di fortuna porta a casa la vittoria dal Paraboschi di Rottofreno. Borgonovese...

Parte bene la Borgonovese all’esordio della prima gara in coppa. La squadra di Zurlini rimasta in 10 dal 13’ minuto del secondo tempo stringe i denti e con un pizzico di fortuna porta a casa la vittoria dal Paraboschi di Rottofreno.
Borgonovese in campo con 4-1-4-1, Beghi tra i pali, Bovarini e Castoldi centrali di difesa con esterni Trespidi e Benedetti, Gnocchi centrale davanti alla difesa, Negrati e Zanolini centrali con Cortes e Pietra esterni unica punta Aiello.
Prima azione al 7’ minuto con un presunto fallo di mano di un difensore del Rottofreno ma il direttore di gara non vede.
9’ – Prima azione per i padroni di casa con palla a Maiocchi per Maffi e parata facile per Beghi.
16’ – Pericoloso colpo di testa di Casulli con palla che passa di un soffio sopra la traversa.
19’ – Gol Borgonovese: lancio di Negrati sulla sinistra per Pietra che mette in mezzo una palla d’oro per l’accorrente Zanolini che in scivolata spiazza Burgazzoli.
22’ – Tiro al volo ben coordinato di Maiocchi da distanza ma Beghi non si fa sorprendere e para.
32’ – Casulli colpisce il palo e al 41’ arriva il pareggio del Rottofreno con un bel diagonale di Maffi dalla sinistra di Beghi.
Secondo tempo
3’ – Gol Borgonovese: gli ospiti ricaricati da mister Zurlini rientrano in campo molto determinati ed è ancora Pietra che dalla sinistra mette in mezzo una palla rasoterra per Aiello che in scivolata fa passare la palla tra due giocatori avversari.
9’ – Non c’è pace per Beghi che è impegnato ancora una volta da un tiro di Maiocchi.
13’ – Brutto episodio per la Borgonovese, arriva l’espulsione di Bovarini e assegnazione di calcio di rigore per i padroni di casa. Rigore dubbio giudicato dagli spalti. Si fa carico del tiro Marcello Ozzola e Paolone intuisce e para, la Borgonovese c’è e subito in contropiede segna il 3-1 con un Zanolini in formissima.
26’ – Il Rottofreno sembra rassegnarsi ed è ancora azione per gli avversari con Zanolini che mette in mezzo una palla per Cortes.
29’ – I padroni di casa non ci stanno a perdere e approfittando dell’inferiorità numerica incominciano il pressing davanti alla porta di Beghi impegnandolo in diverse parate.
35’ – Gol Rottofreno: approffitando di una pasticcio in area Casulli accorcia le distanze e Maffi al 44’ pareggia 3-3
48’ – Il direttore di gara fischia l’ultimo fallo per gli ospiti ed è Gnocchi che con un calcio a giro infila la palla nell’incrocio dei pali alla destra di Burgazzoli.
Partita terminata 3-4
usborgonovese.it

ROTTOFRENO - Burgazzoli, Petrosino (32’st Cordani), Manenti, Nouinou, Ozzola, Marina, Giovene, Casulli, Maiocchi (22’st Freschi), Maffi, Curotti (11’st Labò). All. Biolchi
BORGONOVESE - Beghi, Benedetti (36’st Sblendido), Bovarini, Castoldi, Trespidi, Gnocchi, Cortes (40’st Ceruti), Zanolini, Aiello (11’st Gobbi), Negrati, Pietra. All. Zurlini
Marcatori: 19’pt e 15’st Zanolini; 41’pt e 44’st Maffi; 3’st Aiello; 35’st Casulli; 48’st Gnocchi.
Ammonizioni: 13’st rosso diretto Bovarini, 27’st Benedetti, 42’st Sblendido.

Inizia con un punto l’avventura del Carpaneto in Coppa Emilia grazie allo 0-0 del “Cementirossi” di Ponte dell’Olio contro un coriaceo Vigolo. Le due formazioni si sono sfidate a viso aperto, con i ragazzi di Paganini apparsi un po’ pesanti sulle gambe dopo i carichi di lavoro della preparazione estiva, mentre la squadra di Stecconi ha palesato maggior freschezza atletica. Il risultato soddisfa sicuramente il Vigolo, mentre il Carpaneto può mordersi le mani per aver fallito il match ball in pieno recupero. A pochi istanti dal termine, infatti, i biancazzurri di Paganini hanno sprecato un calcio di rigore, concesso per un fallo in area ai danni di Armani, calciato da Fulcini ma respinto da Tirelli. Nonostante questo episodio non capitalizzato, il Carpaneto ha avuto qualche buon sprazzo di gioco, soprattutto nelle parti finali dei due tempi.
Riavvolgendo il nastro, al fischio d’inizio le due squadre non si risparmiano negli schieramenti offensivi: la formazione di Paganini cala il tridente con Rosi centrale, Guarini a sinistra e Franchi a destra, mentre il Vigolo risponde con Aleksic boa, supportato (seppur partendo da più indietro) da Ronda sul centrosinistra e da Brugnelli a destra. Le prime battute sorridono ai biancorossi di Stecconi, bravi in velocità e che si devono arrendere solo a due ottimi interventi di Achilli. Alla mezz’ora, il Carpaneto ha una grande occasione con Guarini, ma la sua conclusione termina a lato. Gli ospiti hanno bisogno di più velocità nel gioco e il metronomo Fulcini prova ad alzare il ritmo e nel finale prima Rosi e poi Franchi sfiorano il vantaggio.
Nella ripresa, il Vigolo ci riprova con un diagonale di Ronda al 63’, deviato da Achilli, mentre in pieno recupero arriva il sopradescritto rigore, il terzo reclamato da Gorrini e compagni, ma il risultato non cambia. Finisce 0-0 tra gli applausi del pubblico presente in tribuna, davvero numeroso per essere un esordio di Coppa Emilia.
Per il Carpaneto, il prossimo appuntamento di Coppa è in programma domenica in casa contro la Pontenurese.
 
VIGOLO-CARPANETO 0-0
VIGOLO: Tirelli, Carlini, Zamboni, Esposito, Cervini, Rosi, Brugnelli, Bisotti (74’ Badagnani), Aleksic (80’ Tinelli), Ronda, Bertuzzi. All.: Stecconi
CARPANETO: Achilli, Carini (46’ Castignetti), Arata, Gorrini, Lovattini, Fulcini, Franchi (78’ Gandolfi), Russolillo, Rosi, Armani, Guarini (60’ Casarola). All.: Paganini
ARBITRO: Faccini di Parma
NOTE: al 90’ Tirelli para un rigore a Fulcini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rottofreno-Borgonovese 3-4, Carpaneto stoppato sul pari

SportPiacenza è in caricamento