Questo sito contribuisce all'audience di

Cambio di panchina alla Borgonovese

Come già anticipato nelle cronache dei giorni scorsi il malcontento dei tifosi rossoblu che chiedeva ripetutamente una inversione di marcia alla propria squadra del cuore è arrivato alla sensibilità della Società. Una richiesta che ha indotto...

Riccardo Castagna e Roberto Zurlini
Come già anticipato nelle cronache dei giorni scorsi il malcontento dei tifosi rossoblu che chiedeva ripetutamente una inversione di marcia alla propria squadra del cuore è arrivato alla sensibilità della Società.

Una richiesta che ha indotto il Consiglio Direttivo della Società Borgonovese ad un’analisi profonda a 9 giornate dalla fine del campionato. Ieri sera dopo una seduta sofferta i partecipanti alla riunione hanno deciso di dare un segnale forte alla squadra sollevando dall’incarico Roberto Zurlini e affidando il ruolo di conduttore a Riccardo Castagna fino alla fine della stagione.
Ricordiamo che Castagna ha già guidato la prima squadra nella passata stagione salvando il titolo di Promozione ad un mese dalla fine del campionato.
Con questa decisione ora i giocatori rosso blu non hanno più alibi, ora tocca a loro giocarsi le gare restanti e dimostrare capacità con grinta e orgoglio sul campo.

E’ doveroso un ringraziamento a Roberto Zurlini da parte di tutta la Società rosso blu e in bocca al lupo a Riccardo Castagna per la sua nuova avventura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Piacenza, cinque nuovi positivi. Il dg Scianò: «Situazione difficile, ci prendiamo 48-72 ore prima di decidere»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento