menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Volpe migliore in campo, male il Fiorenzuola. Pagelle - 1

Volpe migliore in campo, male il Fiorenzuola. Pagelle - 1

Volpe migliore in campo, male il Fiorenzuola. Pagelle

Derby tra Piacenza e Fiorenzuola deciso da due reti di Bertazzoli e Volpe, entrambe nel primo tempo. Bene tutti i biancorossi, con Volpe migliore in campo assoluto che si merita un 8 in pagella, male tutto il Fiorenzuola in blocco, tra i rossoneri...

Derby tra Piacenza e Fiorenzuola deciso da due reti di Bertazzoli e Volpe, entrambe nel primo tempo. Bene tutti i biancorossi, con Volpe migliore in campo assoluto che si merita un 8 in pagella, male tutto il Fiorenzuola in blocco, tra i rossoneri sufficienza solo per Lucci, l'unico a provarci fino alla fine.

LE PAGELLE DEL PIACENZA DI MARCELLO ASTORRI

Ferrari 6,5 - Fa una paratona su Lucci in apertura di ripresa. Per il resto è stata una giornata relativamente tranquilla.

Ruffini 6,5 - Spinge, chiude, si propone con continuità. Da terzino fa la sua gran figura, potrebbe essere una soluzione permanente.

Zagnoni 6,5 - Piace la sua intraprendenza sulle palle inattive che lo porta a un soffio dal gol. Nelle chiusure è sempre puntuale.

Tarantino 6,5 - Il centrocampo, orfano della qualità di Mauri, ha dovuto basarsi sul dinamismo di Tarantino e dei giovani. Il risultato non è dispiaciuto.

Colicchio 7 - Inappuntabile come spesso accade, dalle sue parti non passa niente ed è un porto sicuro per la squadra in fase d'impostazione.

Di Maio 6 - Era la primissima con la maglia del Piacenza: non è andata affatto male. Il Fiorenzuola combina poco, ma le sensazioni sul giocatore sono buone.

Volpe 8 - Il suo primo tempo è pura poesia calcistica. Fantastico l'assist per il gol di Bertazzoli, di potenza la staffilata che gli porta la gioia personale che vale il raddoppio. Meritatissimi gli applausi che fanno da sfondo alla sua sostituzione. Dal 34' st Minasola s.v.

Compiani 6,5 - Fa il suo in modo prudente e maturo nonostante la giovane età. Sarà una risorsa da spendere nel prosieguo della stagione.

Bertazzoli 7 - Un bel cingolato per le aree di rigore più impervie. Primo gol in biancorosso sull'invito di Volpe, con un tap in tra le gambe di Valizia, bravissimo poi a rubare palla per restituire il favore al compagno. Dal 21' st Tiboni 6 - Ha mezzi fisici importantissimi, ora deve recuperare il ritmo partita per vederlo nel pieno delle sue capacità.

Saber 6,5 - Guizzante e positivo, si sbatte tanto per la squadra e porta a casa una prestazione convincente. Dal 40' st Corso s.v.

Orlandi 6 - Gara diligente, senza grossi acuti. Sul suo conto si deve registrare un bel colpo di testa disinnescato da Valizia.

All. Monaco 6,5 - Finalmente il Piacenza torna giocare una buona gara. La nuova disposizione tattica sembra indicare una nuova via da percorrere.

LE PAGELLE DEL FIORENZUOLA DI FILIPPO BALLERINI

Valizia 5: un paio di buoni interventi, ma non è esente da colpe sul raddoppio di Volpe. E anche l’1-0 di Bertazzoli s’infila tra le gambe del numero uno rossonero.

Donati 5: non dà mai l’impressione di essere all’altezza (46’ Ratti 5,5: subentra al compagno all’inizio del secondo tempo, non commette errori degni di nota, ma non brilla neppure).

Fogliazza 4,5: perde palla ingenuamente e concede la ripartenza a Volpe, che trova una voragine e serve a Bertazzoli la palla dell’1-0. E non fa il suo dovere neppure quando il numero sette del Piacenza infila il 2-0.

Petrelli 5: in ritardo sul gol di Bertazzoli e impalpabile quando Volpe decide di fare tutto da solo e raddoppiare.

Piva 5: poco reattivo come un po’ tutto il pacchetto arretrato rossonero ogni volta che il Piacenza affonda i colpi.

Mazzoni 5,5: tiene la posizione, ruba qualche pallone, ma non riesce quasi mai a partecipare alla fase offensiva.

Masseroni 5: soffre la fisicità degli avversari, quando entra in contatto con i biancorossi perde puntualmente il pallone.

Sessi 5,5: prestazione anonima, senza infamia e senza lode (72’ Casisa sv).

Piccolo 5: non lascia nessuna traccia (46’ Franchi 4,5: in 25 minuti fa in tempo a prendere due gialli: il primo forse eccessivo, il secondo davvero ingenuo e imperdonabile).

Lucci 6: è l’unico rossonero veramente “vivo” per tutta la partita, predica nel deserto.

Guglieri 5: alla prima da titolare dopo l’infortunio al ginocchio, mostra ancora di essere lontano dalla formazione migliore.


Mantelli 5: Pur considerato il valore del Piacenza, dal Fiorenzuola, soprattutto sul piano dell’agonismo e della tenuta difensiva, era lecito attendersi molto di più.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento