menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
A dicembre terminò 1-1: vantaggio Alessandro (in foto) e pareggi su rigore di Pederzoli

A dicembre terminò 1-1: vantaggio Alessandro (in foto) e pareggi su rigore di Pederzoli

Verso Piacenza-Pro Piacenza: biancorossi senza Pergreffi, rossoneri che devono rinunciare a Ricci

Sabato sera al Garilli (ore 20.30) si gioca il sesto confronto in campionato tra le due squadre della città. Il Pro domenica ha esonerato Pea dopo 5 ko consecutivi, al lavoro la coppia Maccoppi-Lucci. Franzini alla prese con squalificati e infortunati ma il morale è alto

QUI PIACENZA
In casa Piacenza, invece, le note dolenti riguardanti infortunati e squalificati non trovano molto spazio perché i biancorossi stanno vivendo un ottimo momento di forma, sia fisico sia mentale. Il pareggio - meritato - ottenuto al 94’ ad Alessandria ne è la prova concreta: la squadra di Franzini negli ultimi due mesi ha perso solamente a Carrara, per il resto sono stati pareggi o vittorie e questo è un segnale di una continuità finalmente trovata. Il Piacenza torna al lavoro martedì pomeriggio (ore 15). Per la gara contro il Pro non ci saranno i lungodegenti Taugourdeau e Morosini, out per squalifica anche Masciangelo (sconta la seconda giornata di stop) e il difensore Pergreffi (squalificato), al suo posto giocherà Bini.

SESTO CONFRONTO
La posta in palio questa volta è piuttosto alta perché, se da un lato il Pro ha bisogno di punti per la corsa salvezza, dall'altro il Piacenza ha bisogno di una vittoria per consolidare l’ottava posizione in classifica. Tra Serie D e Serie C sarà il sesto confronto in campionato tra le due formazioni, al momento il bilancio è in favore del Piacenza: 2 vittorie per i biancorossi, un pareggio e una vittoria rossonera. A questi numeri va aggiunto anche il pareggio (0-0) in Coppa Italia nell’estate del 2016.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento