Questo sito contribuisce all'audience di

Verso Imolese-Piacenza: Porcari e Sestu ai box, per il resto truppa al completo. Franzini pensa al 4-3-3

Biancorossi alle prese con alcuni problemi: Corradi e Marotta sono ok ma difficilmente il tecnico li rischierà già mercoledì sera. Franzini studia il ritorno al tridente con Corazza, Ferrari, Terrani. Nell'Imolese squalificato l'ex Saber

I due tecnici, Arnaldo Franzini e Alessio Dionisi

Nella doppia sfida tra Piacenza e Imolese ci sarà anche una partita nella partita, molto interessante per gli addetti ai lavori, quella tra i tecnici Alessio Dionisi e Arnaldo Franzini.
Due filosofie molto diverse tra loro, decisamente esteta del calcio il primo, decisamente pragmatico e terribilmente insidioso il secondo. In realtà anche così uguali: chi ci ha avuto a che fare per lavoro può dire che raramente si sono trovate persone così disponibili, equilibrate, aperte al confronto e serene come questi due allenatori. Tanto per dire che prima viene sempre l’uomo del tecnico.
Adesso si trovano lungo la stessa strada, allo stesso incrocio, uno si fermerà e l’altro andrà a avanti. L’Imolese ha probabilmente ottenuto più di quanto potesse sperare in questo primo anno di Serie C: terzo posto in campionato, scalpo del milionario Monza agli Ottavi di finale e accesso ai Quarti. Il Piacenza idem fino ad aprile, poi il funesto 4 maggio di Siena ha ribaltato tutto in casa Piacenza che è arrivato a 180 secondi dalla Serie B per poi vederla sfumare sul più bello.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

DAL CAMPO
L’Imolese ha due ex che a Piacenza hanno lasciato un bellissimo ricordo, Saber e Sciacca. Il centrocampista lasciò Piacenza per Carpi, Serie B, poi è passato all’Imolese ma non ci sarà nella gara di andata perché squalificato. Sciacca, invece, dopo un avvio di stagione difficoltoso si è conquistato il posto nella retroguardia esattamente come a Piacenza.
I biancorossi, invece, sono alle prese con alcuni problemi a centrocampo. Corradi recupera ma difficilmente sarà rischiato, Porcari si è infortunato al ginocchio contro il Casale, leggera distorsione che lo mette out per la doppia sfida, mentre Marotta era alle prese con delle noie muscolari ma sarà presente e si è allenato regolarmente negli ultimi giorni.
A centrocampo l’assetto più probabile sarà quello con Della Latta in mediana affiancato da Nicco e Di Molfetta. Davanti Sestu sta bruciando le tappe ma non sarà rischiato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppa Italia - Piacenza sconfitto 1-2, il Teramo sbanca il Garilli senza fatica

  • Piacenza-Grosseto 0-2: al Garilli decidono i gol di Moscati e Gallicani

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone, CastellanaFontana e Vigolzone ok

  • Piacenza, male la prima. Il Teramo domina, biancorossi fuori dalla Coppa e con dei problemi da risolvere

  • Prato-Fiorenzuola: 1-0, decide una rete di Ortolini in avvio di gara

  • Serie C - Risultati e classifica della 1a giornata nei Gironi A, B e C

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento