Questo sito contribuisce all'audience di

Verso Entella-Piacenza, Franzini suona la carica: «Giochiamola come fosse una finale»

Il tecnico: «Peccato per Sestu e Nicco, ma la squadra è affidabile e i 400 tifosi saranno la nostra arma in più». E ancora: «Cinque giorni fa eravamo a +6 sull'Entella, ora siamo a -3 per la squalifica del Pro. Mi sfugge la logica di tutto questo». Biancorossi con il 3-5-2

Arnaldo Franzini

Arnaldo Franzini rompe il silenzio che durava da una decina di giorni e lo fa alla vigilia della gara contro l’Entella, un match che se non è decisivo per le sorti del campionato poco ci manca. Il tecnico ultimamente aveva scelto la via del silenzio per non alimentare una sorta di nervosismo latente che ha sfiorato l’ambiente biancorosso nelle ultime due settimane, nonostante il primo posto in classifica. «Era meglio chinare la testa e lavorare - dice Franzini - a volte fa bene chiudersi a riccio e pensare solo ed esclusivamente al campo, le due partite contro Carrarese e Pro Patria erano vitali per la nostra corsa».

La classifica è un rompicapo, va addirittura studiata per capire le reali e potenziali posizioni, tuttavia quella di domenica risulta essere una gara decisiva per il Piacenza?
«Diciamo che di decisivo a questo punto della stagione non c’è nulla, penso sempre a quanto successo due anni fa tra Alessandria e Cremonese oppure all’anno scorso con il Siena che rimontò il Livorno e tutto si decise alla penultima giornata. Detto questo, è innegabile il grande vantaggio dell’Entella perché è prima ed ha ancora 4 partite da recuperare. La partita contro di loro può determinare tanto in chiave primo posto, soprattutto per noi».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Proprio in queste partite la squadra non ha mai tradito la prestazione. Senti fiducia nel gruppo?
«Abbiamo sempre fatto ottime gare contro le squadre di vertice, la prestazione non è mai mancata, il risultato, invece, è frutto di diverse componenti e non solo della prestazione. Sono le partite che piacciono a una squadra come noi, ottenere un risultato positivo sarebbe una spinta non indifferente e di cui ci sarebbe anche bisogno».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento