Sabato, 16 Ottobre 2021
Piacenza Calcio

Un Piacenza lanciatissimo cerca punti anche contro il Lecco. Palma e Battistini squalificati

Con tre successi nelle ultime quattro gare i biancorossi si sono tolti dalla zona playout e provano a dare continuità al momento. Scazzola deve fare i conti con due assenze pesanti e Suljic non è pronto: in regia andrà Miceli, davanti scocca l'ora di Cesarini

Il tecnico dovrà prendere alcune decisioni per modificare un impianto che stava rendendo benissimo, ma si ritrova in tasca un Gonzi decisivo e pienamente ristabilito, un Cesarini in crescita che mercoledì ha toccato due palloni dando l’assist a Gonzi per il gol e mandando De Respinis a prendersi il rigore, inoltre c’è Lamesta che scalpita. Insomma, davanti c’è abbondanza.

Al momento la soluzione più probabile è quella dell’inserimento del giovane Cannistrà (ballottaggio con Martimbianco) in difesa insieme a Tafa e Marchi. A centrocampo ci sarà Miceli in regia con Corbari al fianco, Visconti a sinistra e a destra potrebbe andare Gonzi. Davanti è tutto da vedere: Cesarini è pronto per partire dall’inizio, al suo fianco o Galazzi o Lamesta, riferimento centrale sarà De Respinis. Libertazzi tra i pali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un Piacenza lanciatissimo cerca punti anche contro il Lecco. Palma e Battistini squalificati

SportPiacenza è in caricamento