rotate-mobile
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla strada dell'ex Piacenza, Marco Rossi, c'è un altro Ronaldo, ma questa volta è Cristiano

L'ex biancorosso oggi è il tecnico della Ungheria e preparara l'esordio di martedì contro il Portogallo di CR7. Nel 1998 incrociò l'altro Ronaldo, R9, e quella sera furono dolori forti per il Piace che perse 3-0 contro il "fenomeno" dell'Inter

C’è un altro Ronaldo sulla strada dell’ex Piacenza, Marco Rossi, oggi tecnico dell’Ungheria e pronto all’esordio martedì alle 18 contro il Portogallo. Era il 1998 quando Rossi scese in campo con il Piace nella famose sera di R9, Ronaldo, che firmò al Garilli una tripletta nel match di Coppa Italia tra i biancorossio e l’Inter. Quella sera Ronaldo fece il “Fenomeno” firmando anche una rete che è entrata nella pinacoteca di questo sport: il 3-0 fu poesia del calcio con tutto il Piacenza a sedere, compreso Marco Rossi che in piena area non lo vide nemmeno passare dopo un doppio passo fatto alla velocità della luce. Martedì di sera di Ronaldo ne incontrerà un altro sulla sua strada, questa volta però è Cristiano, CR7, campione d’Europa in carica con i lusitani e il rischio è che siano altri dolori forti.

Video popolari

Sulla strada dell'ex Piacenza, Marco Rossi, c'è un altro Ronaldo, ma questa volta è Cristiano

SportPiacenza è in caricamento