Questo sito contribuisce all'audience di

Stefano Gatti: «Se il Pro fallisce siamo disponibili a intervenire per salvare il settore giovanile»

Il presidente onorario del Piacenza Calcio. «Spiace vedere le condizioni in cui versa una società piacentina. Se dovesse fallire saremmo disponibili a intervenire per dare vita a un nuovo club nei dilettanti e farci carico del settore giovanile»

Non ci sono solo notizie negative nell’ambito Pro Piacenza. Nella giornata di oggi il presidente onorario del Piacenza Calcio, Stefano Gatti, a cui abbiamo chiesto un commento sulle recenti vicende dei cugini rossoneri, ha tirato fuori il classico colpo di teatro.
«Da sempre sono vicino allo sport piacentino con la mia azienda, la Steel Acciai, abbiamo sponsorizzato qualunque tipo di attività o disciplina, dal calcio alla pallavolo, dal basket al rugby. Sinceramente mi spiace molto constatare le condizioni in cui versa il Pro Piacenza e posso dire che, eventualmente, se mai dovesse esserci il fallimento della società di via De Longe, noi come famiglia Gatti saremmo anche disponibili ad intervenire per salvare il settore giovanile del club rossonero. E’ importante che le società della città rimangano nella nostra provincia, occorre salvaguardare la piacentinità».   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

  • Serie C - Il Piacenza non sa più vincere. La Pro Vercelli strappa l'1-1 nel finale, biancorossi ora terzultimi

Torna su
SportPiacenza è in caricamento