menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stadio Garilli: passo avanti del Comune, saranno installati i seggiolini. Il Piacenza punta al Siboni

Nell'intricata vicenda sui parametri da rispettare per l'omologazione dell'impianto c'è stato un primo passo avanti dell'amministrazione comunale. Nella stagione 2019/2020 saranno obbligatori i seggiolini sui lati lunghi del campo

Il vero corso della nuova Figc e di riflesso della Lega Pro partirà dal prossimo campionato 2019/2020, con l’introduzione di norme decisamente più severe e stringenti sull’iscrizione dei club. Entro il 24 giugno bisognerà presentare tutta la documentazione e non ci saranno integrazioni successive, o si è dentro o si è fuori, e non riguarderà solo la questione fiscale ed economica dei club ma anche quella infrastrutturale: cioè gli stadi. Lo ha ribadito lo stesso Ghirelli pochi giorni fa durante l’incontro per presentare l’accordo tra Lega Pro e FidiToscana: «Entro il 24 giugno occorrerà presentare tutto senza integrazioni successive, compresa la documentazioni degli stadi. Quella degli impianti è una questione che va affrontata, la metà dei club di Serie C non sono in regola. Il 15 marzo incontreremo società e amministrazioni comunali, dopo una loro verifica sugli interventi da operare, per capire ogni situazione. L’intervento complessivo in tutta Italia per quanto riguarda le illuminazioni dovrebbe aggirarsi come cifra tra i 13 e i 15 milioni di euro».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento