menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In primo piano Marco Gatti seguito dal fratello Stefano, hanno preso in mano il Piacenza dopo il fallimento nell'estate del 2012 portandolo dall'Eccellenza alle soglie della Serie B persa per un soffio nella stagione 2018/2019

In primo piano Marco Gatti seguito dal fratello Stefano, hanno preso in mano il Piacenza dopo il fallimento nell'estate del 2012 portandolo dall'Eccellenza alle soglie della Serie B persa per un soffio nella stagione 2018/2019

Si chiude l’era Gatti. Marco e Stefano escono dalla società, il presidente sarà Roberto Pighi

I due fratelli cedono gratuitamente il 100% delle quote all’attuale vicepresidente, ma rimangono come sponsor per i prossimi tre anni. Parte la caccia a nuovi soci. I Gatti escono dopo 8 anni lasciando una gestione economica perfetta

datei_s-6Si preannuncia una grande rivoluzione in casa Piacenza. Già da settimane è sotto gli occhi di tutti la cura dimagrante (necessaria per la sopravvivenza) avviata dal direttore generale Marco Scianò a braccetto con il vicepresidente Roberto Pighi, una riduzione drastica dei costi a cui i fratelli Marco e Stefano Gatti hanno osservato chiamandosi fuori dalle decisioni finali. Basti pensare che Marco Gatti era propenso a convincere Franzini a rimanere fino al 2021 - come da contratto - e non ha mai incontrato il ds Di Battista. Tutto questo cosa suggerisce?
La rotta tracciata è quella di un passo a lato da parte dei fratelli Gatti, alle prese con una crisi che ha picchiato durissimo in tutti i settori (acciaio compreso) e promette di essere ancora più pressante nei prossimi mesi.
Possiamo anticipare che le redini della società passeranno in mano a Roberto Pighi che diventerà il prossimo presidente del Piacenza Calcio con Marco Gatti che, come detto, farà un passo a lato.

Non è da decifrare nemmeno la partita delle quote societarie. L’uscita di scena da parte dei Gatti è completa perché, da quanto abbiamo raccolto, cederanno - gratuitamente, senza ricavarne mezzo euro - tutte le quote ma il passo a lato non sarà totale, rimarranno come sponsor (con la holding Steel Acciai) al fianco di Pighi, rimane ora da capire se ci sarà la possibilità di vedere nuovi ingressi societari al fianco di quest’ultimo. La missione non sarà facile ma nemmeno impossibile: la gestione di Marco e Stefano Gatti è sempre stata improntata al rigore di bilancio non facendo mai il passo più lungo della gamba.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento