Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Piacenza: nel mirino c'è il record di punti

Non sarà per nulla facile strappare la vittoria a Caravaggio, terzultima trasferta della stagione del Piacenza che domenica prossima andrà a caccia del 25esimo risultato utile consecutivo e, soprattutto, dei tre punti che gli permetterebbero di...

Serie D - Piacenza: nel mirino c'è il record di punti - 1
Non sarà per nulla facile strappare la vittoria a Caravaggio, terzultima trasferta della stagione del Piacenza che domenica prossima andrà a caccia del 25esimo risultato utile consecutivo e, soprattutto, dei tre punti che gli permetterebbero di fissare a 89 il nuovo record assoluto in Serie D (il migliore è il Montichiari del 1999 con 87).
Tra il dire e il fare, però, c’è di mezzo il Caravaggio, formazione in piena burrasca retrocessione e che ha bisogno di punti come l’ossigeno. I lombardi al momento non giocherebbero nemmeno i playout perché hanno più di 6 punti di distacco dalla 15esima posizione, occupata dalla coppia Bustese-Grumellese, e dietro a -1 spinge il Mapello; una sconfitta potrebbe rappresentare la pietra tombale sulla corsa salvezza e con questa fame dovrà fare i conti un Piacenza che ritroverà invece il centrocampista Alessandro Cazzamalli dopo tre giornate di squalifica.
Gli emiliani hanno dimostrato di essere sul pezzo anche contro la Pro Sesto, l’obiettivo più concreto è quello del record di punti ma la squadra di Franzini culla anche il sogno di poter sfondare la quota 100 in campionato (deve vincere le ultime 5 per fare 101). Missione impossibile per chiunque ma non per il Real Piacenza capace di mettere insieme 27 vittorie di cui 16 interne e 11 esterne, una media di 2.6 punti a partita, miglior attacco (74), miglior difesa (22) e una media inglese di +19 in 33 giornate.
La truppa di Franzini oggi ha ripreso gli allenamenti al completo, eccezion fatta per l’attaccante Enrico Gherardi che ha rescisso lunedì il contratto per volere del club. Ufficialmente la società ha parlato di «motivi personali», in realtà il giocatore è stato “tagliato” perché non ha reso secondo le aspettative nonostante - questo va detto - non abbia praticamente mai giocato.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento