Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Piacenza-Monza: 2-1, missione compiuta

Il Piacenza si alza sui pedali come se fosse un purissimo grimpeur e conquista la quarta vittoria consecutiva in campionato, questa volta ai danni del Monza, piazzando anche il primo strappo della stagione sulle rivali nella domenica degli scontri...

Serie D - Piacenza-Monza: 2-1, missione compiuta - 2
Il Piacenza si alza sui pedali come se fosse un purissimo grimpeur e conquista la quarta vittoria consecutiva in campionato, questa volta ai danni del Monza, piazzando anche il primo strappo della stagione sulle rivali nella domenica degli scontri diretti. I brianzoli perdono al Garilli, il Lecco viene fermato in casa dal Pontisola (2-2) e il Seregno si ritrova a -6 dopo la sconfitta con la Pro Sesto, unica a tenere il passo dei biancorossi lì in vetta.
«E' presto per gli esami» aveva detto Franzini alla vigilia della partita, tuttavia il Piacenza esce dal confronto con due granitiche certezze: Marzeglia ha già firmato quattro reti e la squadra sa soffrire nei momenti di difficoltà. A voler cercare un difetto si potrebbe dire che il Monza ci capisce poco o nulla fino al raddoppio di Marzeglia, dopodiché la squadra di Delpiano è riportata in gioco dal Piacenza stesso che regala agli avversari il corner da cui scaturisce il gol di Molnar, ma nello spartito suonato da Porcino e compagni è comunque un dettaglio piccolo su cui lavorare.

SCINTILLE - Il 5-3-2 del Monza costringe il Piacenza a una manovra paziente e lenta ma dopo nemmeno 6' la partita si accende: Taugourdeau lancia Stefano Franchi in profondità, il dieci di casa viene fermato dal portiere Petrachi che fuori area tocca chiaramente la palla con la mano ma l'arbitro concede solo punizione e cartellino giallo. Taugordeau dalla sua zolla preferita spara alto. Al secondo affondo il Piacenza sblocca: Matteassi s'invola sulla destra, invito al bacio per Marzeglia che dall'alto dei suoi 193 centimetri si accartoccia e di testa insacca il vantaggio. E' il piano perfetto per i piacentini che sbloccano dopo 12' il risultato contro una squadra votata alla chiusura ermetica, i brianzoli ora devono uscire dal proprio guscio ma i 12' successivi dicono poco o nulla se non che i lombardi sono molto nervosi in campo (ammoniti Cochis e Molnar in 4').
Al 35' il Piacenza, su errore in disimpegno degli ospiti, ha l'occasione del raddoppio sempre con Marzeglia che a meno di due metri dalla porta sbaglia goffamente su una palla a mezza altezza. La trama rimane comunque uguale: il Monza cerca di fare la partita e il Piacenza riparte su Matteassi e Franchi, lanciati da un centrocampo dove tutti girano a ritmi eccellenti in fase di interdizione e una difesa sempre attenta sulla diagonale con Di Cecco che sbroglia un paio di situazioni pericolose.

BOTTA E RISPOSTA - La ripresa si apre senza cambi, il Piacenza collezione tre corner consecutivi e il Monza va meglio con la difesa a quattro ma non riesce mai ad impensierire la coppia Sentinelli-Silva. Delpiano dopo 21' di nulla e senza aver messo in difficoltà il Piacenza una sola volta cerca di invertire la tendenza togliendo Pontiggia per Scavetta, ma i brianzoli prima di tutto sono in difficoltà sul piano mentale e si vede sulla rete del raddoppio del Piacenza: Matteassi giostra l'azione finché Di Cecco gli serve la sovrapposizione, la palla è preda della difesa ospite che la dimentica in area piccola e Marzeglia tra una gomitata e l'altra ci mette la punta del piede per il 2-0. Franzini a questo punto con 20' da giocare si copre togliendo Stefano Franchi (uno dei migliori per qualità e quantità) e aggiunge i muscoli di Cazzamalli. Gli emiliani però commettono l'errore di addormentarsi: prima Boccanera regala un corner agli avversari e poi, sugli sviluppi, Molnar accorcia le distanze. Gli ospiti ci credono, Franzini non vuole regalare altri metri di campo e a 10' dalla fine torna all'assetto iniziale con Galuppini largo a sinistra, Cazzamalli davanti alla difesa al posto di Taugourdeu e Luca Franchi che prende il posto di Marzeglia.

BATTAGLIA - Nel finale si fa a sportellate su tutte le palle, ma anche qui il Piacenza dimostra di essere una squadra quadrata e matura perché quando capisce di dover soffrire lo fa con tutti i suoi effettivi. Il corner regalato al Monza per il gol di Molnar grida vendetta perché i biancorossi hanno rischiato di complicarsi la vita eccessivamente, tuttavia negli ultimi 20' la squadra ha dimostrato di avere coraggio da vendere. Porcino ara campo e avversari, Luca Franchi è il primo pressing sulla difesa ospite e lo stesso Galuppini entra in partita con grande intelligenza tattica. La quarta vittoria consecutiva è servita, domenica prossima altra battaglia a Ciliverghe con la consapevolezza di una domenica in cui la squadra di Franzini ha guadagnato punti su tutte le dirette rivali e rimane al comando a braccetto con la Pro Sesto.
Giacomo Spotti

Piacenza-Monza: 2-1
Primo tempo: 1-0


Piacenza: Boccanera, Di Cecco, Contini, Sentinelli, Taugourdeau (35' st Galuppini), Silva, Matteassi, Saber, Marzeglia (38' st Franchi L), Franchi S. (25' st Cazzamalli), Porcino. A disposizione: Cabrini, Cigognini, Sanashvili, Minasola, Mira. All.: Franzini.
Monza: Petrachi, Sokoli, Cochis (25' pt Tripsa), Perini, Cattaneo, Molnar, Uliano, Lombardi, Soragna, D'Errico (26' pt Fumana), Pontiggia (21' st Scavetta). A disposizione: Targia, Ientile, Comentale, Romeo, Roveda, Vettraino. All.: Delpiano.
Arbitro: Meraviglia di Pistoia (assistenti Garzelli di Livorno e Colasanti di Grosseto)
Reti: 12' pt e 25' st Marzeglia, 28' st Molnar
Note - Campo in buone condizioni di gioco. Ammoniti: 7' pt Petrachi, 19' pt Cochis, 23' pt Molnar, 37' st Cattaneo. Tiri: 5-4. Corner: 9-3. Recuperi: 2' pt, 5' st.

IL FILM DELLA PARTITA

Finale: Piacenza batte Monza 2-1. Decide una doppietta di Adriano Marzeglia.

Aggiornamento 46' st - L'arbitro concede 5 minuti di recupero. Finale con pathos per il Piacenza.

Aggiornamento 42' st - Boccanera para a terra su Cattaneo. Brivido per il Piacenza, il Monza prova il tutto per tutto.

Aggiornamento 35' st - Franzini ritorna all'assetto originario inserendo Galuppini per Taugourdeau. Delpiano inserisce Fumana per D'Errico. Al 38' st Marzeglia esce tra gli applausi, al suo posto Luca Franchi.

Aggiornamento 27' st - Accorcia il Monza con Molnar. Su un colpo di testa di Soragna, Boccanera fa il miracolo, ma non può nulla sulla respinta da due passi di Molnar.

Aggiornamento 23' st - Ancora Adriano Marzeglia! Il bomber biancorosso risolve una mischia col fisico alla sua maniera e poi scarica in rete il 2-0. Franzini sostituisce Stefano Franchi, tra i migliori, per inserire un centrocampista in più con Cazzamalli.

Aggiornamento 20' st - Regna la noia nella prima parte del secondo tempo. Anche se i ritmi cominciano ad aumentare e si preannuncia un finale di gara movimentato. Per il Piacenza molto attivi Saber e Stefano Franchi. Il Monza sembra vivere sulle sgroppate di D'Errico. Intanto Delpiano richiama Pontiggia per inserire Scavetti.

Aggiornamento 10' st - Lieve supremazia territoriale del Piacenza in questi primi minuti della ripresa. Il Monza non riesce a rendersi pericoloso, la squadra di Franzini è molto ben messa in campo. Per ora ancora nessun cambio.

Aggiornamento 1' st - Inizia la ripresa. Non ci sono cambi nelle due formazioni.

Aggiornamento fine pt - Finisce con il Piacenza avanti 1-0 il primo tempo del big match col Monza. Biancorossi di casa meritatamente avanti con un gol di Marzeglia.

Aggiornamento 42' pt - break Monza: calcia due corner consecutivi. Sul primo, Sentinelli svirgola in corner anticipando una schiera di giocatori del Monza pronti a ribadire in rete. Sul secondo, D'Errico mette un cross teso che sfila pericolasemente nell'area piccola senza che nessuno intervenga.

Aggiornamento 35' pt - Incredibile occasione per il Piacenza. Marzeglia, servito da un errato disimpegno di Tripsa, sbaglia a tu per tu una ghiotta occasione per il 2-0.

Aggiornamento 23' pt - Dopo il vantaggio, il Piacenza arretra il suo baricentro di qualche metro. Il Monza, colpito a freddo, prova a spingere in avanti, per ora senza mai rendersi minaccioso dalle parti di Boccanera. Unico episodio da segnalare: un tiro da fuori di Pontiggia out non di molto.

Aggiornamento 12' pt - Gol del Piacenza: splendido assist di Matteassi per la testa di Marzeglia in tuffo che fa centro. Piacenza in avanti dopo un avvio decisamente sprint.

Aggiornamento 8' pt - Clamoroso: Petrachi para fuori area, in uscita, su Stefano Franchi. L'arbitro Meraviglia inspiegabilmente non espelle il portiere, estrae il giallo e concede una punizione dal limite. Il tiro di TaUgourdeau è fuori di un soffio.

Aggiornamento 7' pt - Partita che entra subito nel vivo: prima Marzeglia lancia benissimo Stefano Franchi a tu per tu con Petrachi ma il guardalinee alza la bandierina per un fuorigioco dubbio. Poi D'Errico spinge sulla destra e mette in mezzo un cross teso sul quale, fortunatamente, Di Cecco interviene anticipando di un soffio Soragna.

Aggiornamento 1' pt - Calcio d'inizio di Piacenza-Monza.

Aggiornamento - Piacenza: Boccanera, Di Cecco, Contini, Sentinelli, Taugourdeau, Silva, Matteassi, Saber, Marzeglia, Franchi S., Porcino. A disposizione: Cabrini, Cigognini, Sanashvili, Minasola, Mira, Galuppini, Cazzamalli, Franchi L. All.: Franzini.
Monza: Petrachi, Sokoli, Cochis, Perini, Cattaneo, Molnar, Uliano, Lombardi, Soragna, D'Errico, Pontiggia. A disposizione: Targia, Ientile, Comentale, Tripsa, Romeo, Roveda, Fumana, Scavetta, Vettraino. All.: Delpiano.

Aggiornamento - Squadre in campo per il riscaldamento allo stadio Garilli. Si gioca Piacenza-Monza, big match di giornata nel Girone B di Serie D. A seguire le formazioni ufficiali, dalle 15 diretta live della partita.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento