Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Piacenza-Monza: 2-1, missione compiuta

Il Piacenza si alza sui pedali come se fosse un purissimo grimpeur e conquista la quarta vittoria consecutiva in campionato, questa volta ai danni del Monza, piazzando anche il primo strappo della stagione sulle rivali nella domenica degli scontri...

Serie D - Piacenza-Monza: 2-1, missione compiuta - 2
Il Piacenza si alza sui pedali come se fosse un purissimo grimpeur e conquista la quarta vittoria consecutiva in campionato, questa volta ai danni del Monza, piazzando anche il primo strappo della stagione sulle rivali nella domenica degli scontri diretti. I brianzoli perdono al Garilli, il Lecco viene fermato in casa dal Pontisola (2-2) e il Seregno si ritrova a -6 dopo la sconfitta con la Pro Sesto, unica a tenere il passo dei biancorossi lì in vetta.
«E' presto per gli esami» aveva detto Franzini alla vigilia della partita, tuttavia il Piacenza esce dal confronto con due granitiche certezze: Marzeglia ha già firmato quattro reti e la squadra sa soffrire nei momenti di difficoltà. A voler cercare un difetto si potrebbe dire che il Monza ci capisce poco o nulla fino al raddoppio di Marzeglia, dopodiché la squadra di Delpiano è riportata in gioco dal Piacenza stesso che regala agli avversari il corner da cui scaturisce il gol di Molnar, ma nello spartito suonato da Porcino e compagni è comunque un dettaglio piccolo su cui lavorare.

SCINTILLE - Il 5-3-2 del Monza costringe il Piacenza a una manovra paziente e lenta ma dopo nemmeno 6' la partita si accende: Taugourdeau lancia Stefano Franchi in profondità, il dieci di casa viene fermato dal portiere Petrachi che fuori area tocca chiaramente la palla con la mano ma l'arbitro concede solo punizione e cartellino giallo. Taugordeau dalla sua zolla preferita spara alto. Al secondo affondo il Piacenza sblocca: Matteassi s'invola sulla destra, invito al bacio per Marzeglia che dall'alto dei suoi 193 centimetri si accartoccia e di testa insacca il vantaggio. E' il piano perfetto per i piacentini che sbloccano dopo 12' il risultato contro una squadra votata alla chiusura ermetica, i brianzoli ora devono uscire dal proprio guscio ma i 12' successivi dicono poco o nulla se non che i lombardi sono molto nervosi in campo (ammoniti Cochis e Molnar in 4').
Al 35' il Piacenza, su errore in disimpegno degli ospiti, ha l'occasione del raddoppio sempre con Marzeglia che a meno di due metri dalla porta sbaglia goffamente su una palla a mezza altezza. La trama rimane comunque uguale: il Monza cerca di fare la partita e il Piacenza riparte su Matteassi e Franchi, lanciati da un centrocampo dove tutti girano a ritmi eccellenti in fase di interdizione e una difesa sempre attenta sulla diagonale con Di Cecco che sbroglia un paio di situazioni pericolose.

BOTTA E RISPOSTA - La ripresa si apre senza cambi, il Piacenza collezione tre corner consecutivi e il Monza va meglio con la difesa a quattro ma non riesce mai ad impensierire la coppia Sentinelli-Silva. Delpiano dopo 21' di nulla e senza aver messo in difficoltà il Piacenza una sola volta cerca di invertire la tendenza togliendo Pontiggia per Scavetta, ma i brianzoli prima di tutto sono in difficoltà sul piano mentale e si vede sulla rete del raddoppio del Piacenza: Matteassi giostra l'azione finché Di Cecco gli serve la sovrapposizione, la palla è preda della difesa ospite che la dimentica in area piccola e Marzeglia tra una gomitata e l'altra ci mette la punta del piede per il 2-0. Franzini a questo punto con 20' da giocare si copre togliendo Stefano Franchi (uno dei migliori per qualità e quantità) e aggiunge i muscoli di Cazzamalli. Gli emiliani però commettono l'errore di addormentarsi: prima Boccanera regala un corner agli avversari e poi, sugli sviluppi, Molnar accorcia le distanze. Gli ospiti ci credono, Franzini non vuole regalare altri metri di campo e a 10' dalla fine torna all'assetto iniziale con Galuppini largo a sinistra, Cazzamalli davanti alla difesa al posto di Taugourdeu e Luca Franchi che prende il posto di Marzeglia.

BATTAGLIA - Nel finale si fa a sportellate su tutte le palle, ma anche qui il Piacenza dimostra di essere una squadra quadrata e matura perché quando capisce di dover soffrire lo fa con tutti i suoi effettivi. Il corner regalato al Monza per il gol di Molnar grida vendetta perché i biancorossi hanno rischiato di complicarsi la vita eccessivamente, tuttavia negli ultimi 20' la squadra ha dimostrato di avere coraggio da vendere. Porcino ara campo e avversari, Luca Franchi è il primo pressing sulla difesa ospite e lo stesso Galuppini entra in partita con grande intelligenza tattica. La quarta vittoria consecutiva è servita, domenica prossima altra battaglia a Ciliverghe con la consapevolezza di una domenica in cui la squadra di Franzini ha guadagnato punti su tutte le dirette rivali e rimane al comando a braccetto con la Pro Sesto.
Giacomo Spotti

Piacenza-Monza: 2-1
Primo tempo: 1-0


Piacenza: Boccanera, Di Cecco, Contini, Sentinelli, Taugourdeau (35' st Galuppini), Silva, Matteassi, Saber, Marzeglia (38' st Franchi L), Franchi S. (25' st Cazzamalli), Porcino. A disposizione: Cabrini, Cigognini, Sanashvili, Minasola, Mira. All.: Franzini.
Monza: Petrachi, Sokoli, Cochis (25' pt Tripsa), Perini, Cattaneo, Molnar, Uliano, Lombardi, Soragna, D'Errico (26' pt Fumana), Pontiggia (21' st Scavetta). A disposizione: Targia, Ientile, Comentale, Romeo, Roveda, Vettraino. All.: Delpiano.
Arbitro: Meraviglia di Pistoia (assistenti Garzelli di Livorno e Colasanti di Grosseto)
Reti: 12' pt e 25' st Marzeglia, 28' st Molnar
Note - Campo in buone condizioni di gioco. Ammoniti: 7' pt Petrachi, 19' pt Cochis, 23' pt Molnar, 37' st Cattaneo. Tiri: 5-4. Corner: 9-3. Recuperi: 2' pt, 5' st.

IL FILM DELLA PARTITA

Finale: Piacenza batte Monza 2-1. Decide una doppietta di Adriano Marzeglia.

Aggiornamento 46' st - L'arbitro concede 5 minuti di recupero. Finale con pathos per il Piacenza.

Aggiornamento 42' st - Boccanera para a terra su Cattaneo. Brivido per il Piacenza, il Monza prova il tutto per tutto.

Aggiornamento 35' st - Franzini ritorna all'assetto originario inserendo Galuppini per Taugourdeau. Delpiano inserisce Fumana per D'Errico. Al 38' st Marzeglia esce tra gli applausi, al suo posto Luca Franchi.

Aggiornamento 27' st - Accorcia il Monza con Molnar. Su un colpo di testa di Soragna, Boccanera fa il miracolo, ma non può nulla sulla respinta da due passi di Molnar.

Aggiornamento 23' st - Ancora Adriano Marzeglia! Il bomber biancorosso risolve una mischia col fisico alla sua maniera e poi scarica in rete il 2-0. Franzini sostituisce Stefano Franchi, tra i migliori, per inserire un centrocampista in più con Cazzamalli.

Aggiornamento 20' st - Regna la noia nella prima parte del secondo tempo. Anche se i ritmi cominciano ad aumentare e si preannuncia un finale di gara movimentato. Per il Piacenza molto attivi Saber e Stefano Franchi. Il Monza sembra vivere sulle sgroppate di D'Errico. Intanto Delpiano richiama Pontiggia per inserire Scavetti.

Aggiornamento 10' st - Lieve supremazia territoriale del Piacenza in questi primi minuti della ripresa. Il Monza non riesce a rendersi pericoloso, la squadra di Franzini è molto ben messa in campo. Per ora ancora nessun cambio.

Aggiornamento 1' st - Inizia la ripresa. Non ci sono cambi nelle due formazioni.

Aggiornamento fine pt - Finisce con il Piacenza avanti 1-0 il primo tempo del big match col Monza. Biancorossi di casa meritatamente avanti con un gol di Marzeglia.

Aggiornamento 42' pt - break Monza: calcia due corner consecutivi. Sul primo, Sentinelli svirgola in corner anticipando una schiera di giocatori del Monza pronti a ribadire in rete. Sul secondo, D'Errico mette un cross teso che sfila pericolasemente nell'area piccola senza che nessuno intervenga.

Aggiornamento 35' pt - Incredibile occasione per il Piacenza. Marzeglia, servito da un errato disimpegno di Tripsa, sbaglia a tu per tu una ghiotta occasione per il 2-0.

Aggiornamento 23' pt - Dopo il vantaggio, il Piacenza arretra il suo baricentro di qualche metro. Il Monza, colpito a freddo, prova a spingere in avanti, per ora senza mai rendersi minaccioso dalle parti di Boccanera. Unico episodio da segnalare: un tiro da fuori di Pontiggia out non di molto.

Aggiornamento 12' pt - Gol del Piacenza: splendido assist di Matteassi per la testa di Marzeglia in tuffo che fa centro. Piacenza in avanti dopo un avvio decisamente sprint.

Aggiornamento 8' pt - Clamoroso: Petrachi para fuori area, in uscita, su Stefano Franchi. L'arbitro Meraviglia inspiegabilmente non espelle il portiere, estrae il giallo e concede una punizione dal limite. Il tiro di TaUgourdeau è fuori di un soffio.

Aggiornamento 7' pt - Partita che entra subito nel vivo: prima Marzeglia lancia benissimo Stefano Franchi a tu per tu con Petrachi ma il guardalinee alza la bandierina per un fuorigioco dubbio. Poi D'Errico spinge sulla destra e mette in mezzo un cross teso sul quale, fortunatamente, Di Cecco interviene anticipando di un soffio Soragna.

Aggiornamento 1' pt - Calcio d'inizio di Piacenza-Monza.

Aggiornamento - Piacenza: Boccanera, Di Cecco, Contini, Sentinelli, Taugourdeau, Silva, Matteassi, Saber, Marzeglia, Franchi S., Porcino. A disposizione: Cabrini, Cigognini, Sanashvili, Minasola, Mira, Galuppini, Cazzamalli, Franchi L. All.: Franzini.
Monza: Petrachi, Sokoli, Cochis, Perini, Cattaneo, Molnar, Uliano, Lombardi, Soragna, D'Errico, Pontiggia. A disposizione: Targia, Ientile, Comentale, Tripsa, Romeo, Roveda, Fumana, Scavetta, Vettraino. All.: Delpiano.

Aggiornamento - Squadre in campo per il riscaldamento allo stadio Garilli. Si gioca Piacenza-Monza, big match di giornata nel Girone B di Serie D. A seguire le formazioni ufficiali, dalle 15 diretta live della partita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

Torna su
SportPiacenza è in caricamento