Lunedì, 15 Luglio 2024
Piacenza Calcio

Serie D - Piacenza da paura, la Casatese passeggia e fa festa (1-3) al Garilli. Piovono fischi

I biancorossi incassano la seconda netta sconfitta consecutiva. Ospiti subito avanti, gli emiliani non trovano la reazione e rimangono in dieci (espulso Del Dotto). Poi D'Agostino sbaglia un rigore e la Casatese blinda il match con altre due reti. Scricchiola subito la panchina di Maccarone

Piovono fischi al Garilli, dove la Casatese sbanca con merito davanti a un Piacenza che crolla incredibilmente contro un avversario modesto e mettendo in mostra il fatto che i problemi dei biancorossi non sono solamente legati a una manovra lenta, ma a molti più fattori. La squadra appare in ritardo di condizione, è poco brillante, di idee non se ne vedono, si allunga fino a 70 metri, c’è confusione nella formazione (sempre diversa) ma, soprattutto, in difesa c’è una voragine che va colmata subito: con due reti subite a partita non si vince il campionato.
A differenza della sconfitta di Carate Brianza questa volta non c’è nemmeno la reazione anzi: il Piacenza va sotto al primo affondo di Stefanoni (4’), apre la ripresa rimanendo in dieci (espulso Del Dotto), sbaglia un rigore e prende il raddoppio da Isella (migliore in campo per distacco). C’è una reazione col gol di Recino (1-2), ma vale nulla perché subito dopo la Casatese fa il tris con Serra.
A questo punto, però, con due sconfitte piuttosto nette si devono accendere i campanelli di allarme e la posizione stessa di Maccarone non è più solida come poteva sembrare solo sette giorni fa. Domenica trasferta in casa del Caravaggio potrà solo vincere.

Leggi qui il film della partita azione dopo azione

Leggi qui risultati e classifica della 4a giornata

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D - Piacenza da paura, la Casatese passeggia e fa festa (1-3) al Garilli. Piovono fischi
SportPiacenza è in caricamento