menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Arnaldo Franzini-73

Arnaldo Franzini-73

Serie D - Piacenza a Monza senza Matteassi

Il Piacenza affila le armi in vista della trasferta in casa del Monza domenica pomeriggio (ore 14.30), dove cercherà di inanellare il 16esimo risultato utile consecutivo proseguendo così la marcia in vetta alla classifica. La sfida del Brianteo...

Il Piacenza affila le armi in vista della trasferta in casa del Monza domenica pomeriggio (ore 14.30), dove cercherà di inanellare il 16esimo risultato utile consecutivo proseguendo così la marcia in vetta alla classifica. La sfida del Brianteo però non è da sottovalutare, nonostante i brianzoli siano in un periodo di appannamento con una sola vittoria (a Inveruno nel turno scorso) nelle ultime sei partite. La squadra di Salvioni cercherà con tutte le sue forze di fare uno sgambetto agli emiliani, al Monza - privo dello squalificato Romeo - servono i tre punti per alimentare la corsa alla zona playoff e il Piacenza si presenterà in campo ancora più rabberciato di quanto fatto negli ultimi incontri. All’appello mancheranno Ruffini (squalificato) e gli infortunati Porcino e Stefano Franchi, a cui aggiungere Matteassi costretto ai box per un problema alla schiena. Anche il ginocchio di Saber non migliora, l’italotunisino dovrà stringere ancora una volta i denti e lo stesso vale per Contini. Intanto i tifosi sono in fermento per questa trasferta: due i pullman esauriti e numerose le macchine al seguito. Ritrovo fissato alle 11.45 al parcheggio dello stadio, partenza tutti insieme auto e pullman alle 12.15/12.30.

FRANZINI - Colombini dopo l’esordio positivo contro la Grumellese è pronto per sostituire Contini se il giocatore non ce la dovesse fare. «Purtroppo Matteassi non sarà nemmeno tra i convocati - spiega Franzini alla vigilia - causa un problema alla schiena che lo ha fermato negli ultimi giorni. Contini? Sta bene e gioca se è al cento per cento, altrimenti è pronto Colombini. Andiamo a Monza rabberciati, è vero, ma la squadra in campo rimane comunque molto competitiva, dispiace perché le sei giornate di squalifica tra Sentinelli e Ruffini non ci hanno permesso di fare alcune rotazioni ma ripeto, la squadra è forte anche così. A Monza mi aspetto una partita difficile, Salvioni lo conosco bene le sue squadre sono sempre offensive e propositive inoltre in attacco hanno una coppia di assoluta qualità con Grandi e Soragna». Ultima considerazione sulle condizioni del centrocampista Gaetano Porcino. «Lui vorrebbe già giocare - dice Franzini ridendo - ma ci sono delle tempistiche da rispettare ed è inutile rischiare». Possibile un 4-2-3-1 con Cazzamalli e Taugourdeau davanti alla difesa e Saber più avanti insieme a Minincleri e Galuppini alle spalle di Marzeglia.

PROGRAMMA - Inizio febbraio intenso per il Piacenza, la partita in programma allo stadio Garilli contro il Ciliverghe è stata anticipata a venerdì 5 febbraio (ore 20.30, anziché domenica 7 febbraio), mentre mercoledì 10 febbraio i biancorossi saranno impegnati nel turno infrasettimanale (ore 14.30) a Olginate. Domenica 14 febbraio Piacenza ancora al Garilli contro la Varesina.

Probabile formazione Piacenza (4-2-3-1) - Boccanera (’96); Di Cecco (’96), Silva, Sentinelli, Colombini (’97); Saber (’95), Taugourdeau, Cazzamalli; Galuppini, Marzeglia, Minincleri. Squalificati: Ruffini. Indisponibili: Porcino, Matteassi, Stefano Franchi.

Leggi le info della trasferta e la scheda del Monza
Leggi qui programma e classifica della 24esima giornata di Serie D Girone B.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento