rotate-mobile
Piacenza Calcio

Serie D - Il Piacenza fa la partita, sblocca, pressa, ma a Desenzano si chiude 1-1

Biancorossi che giocano un bel primo tempo, trovano il gol con Recino (che centra anche un palo) e sprecano almeno tre nitide occasioni. Il pareggio arriva poco prima del riposo, nella ripresa affiorano caldo e stanchezza. La vetta scivola a -4. Domenica arriva la capolista Arconatese

Maccarone conferma di fatto la formazione delle due ultime uscite. La sola variante è rappresenta da Kernezo dall'inizio al posto di Castro. Dopo dieci minuto di studio i biancorossi hanno la prima grande occasione con Corradi che, defilato sulla sinistra, spara contro il portiere. Il Desenzano risponde poco dopo con un pallone che balla al limite dell'area piccola frutto di una grande ingenuità di Santella. I locali cercano di mettere in difficoltà i biancorossi con continui cambi di gioco me tre i ragazzi di Maccarone si avvalgono di un D'Agostino in versione trequartista che chiude spesso e bene i triangoli. Da una di queste situazioni nasce il vantaggio del Piacenza. Traversone dalla destra che viene ripreso da Corradi dalla parte opposta. Palla al centro che finisce sui piedi di Recino per il suo sesto gol in sei partite. A questo punto la gara è in completo controllo dei biancorossi che sfiorano in modo clamoroso il raddoppio. Ancora Recino in girata che, complice una deviazione di Tommasi, colpisce il palo interno, ma improvvisamente i locali trovano il pareggio. Ennesimo cambio di gioco, ennesimo errore di Santella, traversone al centro e perfetto impatto di testa di Ferrari sul fine del primo tempo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D - Il Piacenza fa la partita, sblocca, pressa, ma a Desenzano si chiude 1-1

SportPiacenza è in caricamento