rotate-mobile
Piacenza Calcio

Serie C - Un Piacenza guardingo e poco brillante strappa un punto sul campo del Novara

Termina 0-0 tra biancorossi e piemontesi con gli emiliani che negli ultimi 20' non spingono nonostante la superiorità numerica (espulso Schiavi). Secondo pareggio consecutivo ma questa volta con qualche rimpianto in più rispetto a Pisa

L’inizio vede il Novara padrone del possesso palla. Senza però essere granché pericoloso. Il freddo gioca dei brutti scherzi, così in una manciata di minuti devono uscire per noie muscolari Perrulli del Novara, sostituito da Gonzalez, e Nicco nel Piacenza che evidentemente non aveva ancora risolto i problemi che lo avevano messo a rischio per questa partita. Al suo posto Franzini si gioca la carta Di Molfetta, facendo arretrare Sestu a centrocampo. Un guizzo di Terrani frutta un traversone tagliato in area sul quale Sestu non arriva. Ci vogliono 21’ per vedere qualcosa dalle parti di Fumagalli: Gonzalez serve Eusepi in area con una palla alta, l’attaccante però non riesce a controllare bene di fronte al portiere. Nel Piacenza ci prova Ferrari con un tiro a giro che finisce sul fondo. Schiavi s’inventa una palombella di testa che finisce sopra alla traversa di poco. Nell’ultimo quarto d’ora di tempo, i biancorossi aumentano l’intensità, collezionano corner, e si fanno vedere con Pergreffi e un’incursione di Barlocco non sfruttata a dovere da Di Molfetta. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C - Un Piacenza guardingo e poco brillante strappa un punto sul campo del Novara

SportPiacenza è in caricamento