Questo sito contribuisce all'audience di

Serie C - Un eurogol di Corradi rilancia il Piacenza che supera 2-1 la Juventus Under 23

I biancorossi tornano sotto in classifica e sfruttano il ko dell'Arezzo. Ferrari mette in discesa la partita, poi c'è il pareggio di Kastanos ma Corradi risolve la gara con un missile di controbalzo. Domenica riposo, arriverà lo 0-3 a tavolino contro il Pro

Il Piacenza supera 2-1 la Juventus U. 23 con un fulmine di Corradi, dimostrando i progressi sul piano del gioco già evidenziati a Chiavari, a dispetto in quell’occasione della sconfitta, e dopo un periodo di appannamento. Al Garilli sono arrivati però anche tre punti, fondamentali perché cadono prima della domenica di stop forzato dovuta all’estromissione del Pro Piacenza, punti che sono stati il frutto di una partita giocata dai biancorossi con intelligenza sia sul piano tattico sia su quello emotivo, superando anche il problema delle tante assenze (Sestu, Della Latta e Silva, in panchina si sono seduti solo sei giocatori compresi due portieri).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Piacenza di Franzini è stato padrone dell’incontro dall’inizio, calandosi nell’agone senza fretta e prendendo possesso del campo (in precarie condizioni) con il trascorrere dei minuti. Pergreffi e compagni hanno fatto maturare il vantaggio con scorribande sempre più pericolose - coadiuvate involontariamente dalla difesa bianconera apparsa tutto fuorché irreprensibile - e il gol è giunto da chi ha più affinità con lui, Ferrari, uno dei migliori in campo. Il pareggio - bellissimo - di Kastanos giunge nella ripresa in un momento in cui la gara è sotto controllo del Piacenza e in quell’occasione si vede la mano di Franzini e la solidità della squadra di casa. I biancorossi assorbono in fretta il colpo e la mossa vincente del tecnico è quella di non apportare alcun cambio. Si potrebbe dire, non modificare niente per cambiare tutto, perché il Piacenza accelera il passo, sfiora a ripetizione il gol in una manciata di minuti, fino a trovarlo con Corradi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza sconfitto 3-1 dal Cittadella, i biancorossi giocano bene ma soffrono troppo sulle palle alte

  • Lega Pro - Ufficiali i Gironi A, B e C per la stagione 2020/2021. Il Piacenza è con le toscane, lombarde e piemontesi

  • Piacenza-Virtus Verona: 1-1, a Siani risponde Bridi

  • Gardini duro: «E' andata molto male, non è il modo di giocare ed eravamo troppo tesi». Candellaro: «Impariamo a stare in campo come squadra». VIDEO e pagelle

  • Esordio amaro per Piacenza, Cisterna espugna il PalaBanca 3-1

  • Piacenza - I giovani Stucchi e Simonetti completano la rosa, ben avviata la trattativa con Battistini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento