menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Milani

Foto Milani

Serie C - Un bruttissimo Piacenza esce sconfitto da Pesaro. Decide il rigore di Voltan

Biancorossi spenti, senza idee, subiscono il Pesaro per tutto il primo tempo e nella ripresa il canovaccio non cambia. Al 75' il rigore di Voltan incanala la partita sull'1-0. Occasione sprecata per gli emiliani che non sfruttano il ko di Padova e Reggiana.

Nell’undici iniziale, Franzini sceglie Sestu per affiancare Cacia, una coppia che fa da terminale offensivo dell’ormai consolidato 3-5-2. Conferma per El Kaouakibi a destra, Imperiale a sinistra. Mentre Marotta vince il ballottaggio con l’escluso eccellente Giandonato e forma la mediana con Nicco e Cattaneo. Dietro il terzetto difensivo è il solito, con Del Favero che rientra in porta.

L’avvio è subito in salita con l’intervento bucato di Milesi, graziato da un Grandolfo che spara addosso a Del Favero. Il Piacenza patisce la velocità dei vari Tascini, Di Nardo e Voltan e non riesce a ripartire con efficacia. Tuttavia, al minuto di 19, trova un gol con Nicco: cross dalla sinistra, con torre deliziosa di Cacia per la botta vincente del centrocampista. Il guardalinee però alza la bandierina per un fuorigioco dell’attaccante biancorosso, che se c’è è una questione di centimetri. La fase centrale del primo tempo è forse la migliore per il Piacenza che alza il baricentro e colleziona mischie pericolose. Ma è Di Nardo il più pericoloso con una botta dalla distanza che scuote la traversa. Poco dopo, Grandolfo si divora un’altra occasione, nata da un probabile fallo non ravvisato da Feliciani di Teramo. L’ultimo acuto della frazione è un’azione di Sestu, che sguscia e mette in mezzo un rasoterra sul quale non arriva nessuno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento