menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie C - Sbornia di gol, il Piacenza esagera e ne rifila sei alla Pro Sesto

A metà del primo tempo l'episodio che cambia il match, espulsione di Pecorini e rete su punizione di D'Iglio. Da qui cambia la partita e i biancorossi travolgono un avversario a tratti svogliato. Finisce 6-0, a segno anche Ballarini, Maritato, Galazzi, Heatley e Maio

Serviva un successo per il morale - perché mancava da un mese - e poi per la classifica. Il Piacenza fa ben di più e centrifuga con sei reti una Pro Sesto che esce letteralmente a pezzi dalla partita del Garilli.
Una gara dai due volti, che rimane decisamente in equilibrio fino all’episodio che ne cambia il verso alla mezz’ora: Pecorini si fa buttare per un fallaccio su Simonetti al limite dell’area, sulla punizione D’Iglio disegna una deliziosa parabola che s’insacca sotto l’incrocio.

Da qui ne esce una partita strana perché il Piacenza ha il grosso merito di spingere fortissimo e chiudere il match nel giro di 45’ con Ballarini e Maritato, la Pro Sesto però decide stranamente di uscire dalla gara - l’uomo in meno non può essere una scusante per un risultato di questa portata - e nella ripresa subisce altri tre gol al limite del comico in certi frangenti.
Bene così, per ritrovare sei reti al Garilli bisogna prendere in mano gli almanacchi, soprattutto il Piacenza ritrova un po’ tutto e può affrontare con maggior serenità l’impegno di mercoledì, sempre in casa, contro il Novara. Un recupero che, se vinto, potrebbe togliere i biancorossi dalla zona pericolosa zona playout.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento