menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Masciangelo in azione

Masciangelo in azione

Piacenza - Pederzoli out, Franzini pensa a due soluzioni: Scacca a centrocampo o il ritorno al 3-5-2

Il regista non recupera dall'infortunio muscolare e la squalifica di Morosini complica i piani del tecnico che deve inventarsi qualcosa a centrocampo. Due le soluzioni provate: una con Scaccabarozzi nei tre in mediana, una con il ritorno alla difesa a tre

Alex Pederzoli non recupera dal problema muscolare accusato contro la Giana Erminio e la contemporanea esclusione (per squalifica) di Morosini apre un nuovo rebus per Franzini in vista della trasferta in casa della Pistoiese (domenica ore 16.30).
Sul tavolo ci sono due opzioni per il tecnico di Vernasca che in allenamento sta pensando a due assetti diversi, dubbio che molto probabilmente si porterà fino alla vigilia della gara.
Se si vuole continuare sulla strada del 4-3-3 ci potrebbe essere lo spostamento di Scaccabarozzi dalla linea degli attaccanti al centrocampo insieme a Della Latta e Segre, soluzione che aprirebbe a un attacco al completo con Zecca e Nobile sugli esterni a supporto del rientrate Romero, che ha scontato le due giornate di squalifica.
L’altra soluzione potrebbe essere un momentaneo ritorno al 3-5-2 e fare una partita dunque più attenta e coperta. Il rientro di Bini dalla squalifica permette a Franzini di utilizzare il pacchetto a tre in difesa con Silva e Bertoncini, a centrocampo ci sarebbe comunque Scaccabarozzi con Della Latte e Segre, Masciangelo e Mora andrebbero sugli esterni. Davanti Zecca (o Nobile) in appoggio a Romero.

Calciomercato - E’ sempre più concreta la possibilità di un ritorno in biancorosso a dicembre dell’attaccante Adriano Marzeglia che arriverebbe per puntellare il reparto offensivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento