Questo sito contribuisce all'audience di

Serie C - Piacenza a Fano senza Cacia, Del Favero e con Sestu in forte dubbio

I biancorossi devono fare i conti con le solite assenze. Bolis torna dall'inizio a centrocampo, davanti ballottaggio Sylla-Cattaneo per far da spalla a Paponi

Mazda Cx3 copia-3Il Piacenza viaggia verso Fano per fare bottino pieno e dare uno sguardo al programma della 15esima giornata che regala alcuni scontri diretti interessanti in chiave classifica, in particolare FeralpiSalò-Padova (anticipo del sabato), SudTirol-Sambenedettese e la Virtus Verona che è impegnata sul campo del Modena. La priorità in casa biancorossa è fare i tre punti perché bisogna dare continuità al successo di domenica, ritrovare la fiducia e magari fare un bel balzo in avanti. Non sarà facile - come non la è nessuna gara di Serie C - perché il Fano è il fanalino di coda del campionato e quindi ha bisogno di punti come l’ossigeno ma i marchigiani, fin qui, hanno incontrato diverse difficoltà: non hanno mai vinto in casa, sono la peggior difesa e il secondo peggior attacco del Girone B. Contenuti che spingono il Piacenza - che a sua volta non brilla in trasferta dove ha raccolto solo una vittoria - a una gara tutta votata all’attacco sebbene Franzini debba fare i conti con le solite e noiose assenze che da troppo tempo, per la verità da inizio stagione, contraddistinguono la vigilia delle partite.

Sicuramente assenti il portiere Del Favero, convocato con la Nazionale U21, l’attaccante Daniele Cacia che si è fermato ancora a causa del riacutizzarsi di un problema al polpaccio e sono tutte da valutare le condizioni di Alessio Sestu, l’esterno romano probabilmente non sarà del match ma anche se dovesse recuperare non sarà comunque impiegato e meno che la situazione non lo richieda. Franzini in settimana ha provato diverse soluzioni tra cui Cattaneo in appoggio a Paponi in attacco e proprio sul ballottaggio Cattaneo-Sylla si giocano le decisioni del tecnico. In porta andrà Bertozzi, difesa a questo punto obbligata con Della Latta, Milesi e Pergreffi. A centrocampo Imperiale e Zappella sugli esterni, il trio nel mezzo sarà formato da Bolis (che ha sempre giocato quando è stato assente Del Favero), Marotta e Corradi. Davanti Paponi e uno tra Cattaneo e Sylla.

Leggi qui le parole del ds Matteassi alla vigilia del match

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Probabile formazione Piacenza (3-5-2) - Bertozzi; Della Latta, Milesi, Pergreffi; Zappella, Bolis, Marotta, Corradi, Imperiale; Cattaneo, Paponi. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Cacia, Del Favero, Sestu. Ballottaggio: Sylla-Cattaneo 50%-50%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppa Italia - Piacenza sconfitto 1-2, il Teramo sbanca il Garilli senza fatica

  • Piacenza, male la prima. Il Teramo domina, biancorossi fuori dalla Coppa e con dei problemi da risolvere

  • Il Piacenza chiude il precampionato con un pareggio contro la Virtus Verona. Cosa va e cosa non va

  • Piacenza-Virtus Verona: 1-1, a Siani risponde Bridi

  • La Gas Sales Bluenergy va a singhiozzo, Padova vince 3-1. Biancorossi fuori dalla Coppa Italia

  • Gardini: «Amareggiato per la situazione, ma sono certo che la Gas Sales Bluenergy farà una grande annata»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento