rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Piacenza Calcio

Serie C - Il Piacenza non sa più vincere. La Pro Vercelli strappa l'1-1 nel finale, biancorossi ora terzultimi

La squadra di Manzo non gioca una bella partita ma sblocca nella ripresa con il rigore di Maritato. Nel finale l'erroraccio di Bruzzone apre la strada al pareggio di Della Morte. Per il Piace una sola vittoria nelle ultime 11 gare

Anno nuovo paure vecchie. Il Piacenza inizia il rush finale con l’ennesimo pareggio, il terzo consecutivo, che non muove più di tanto la classifica anzi, la Giana Erminio vince e aggancia i biancorossi relegandoli al terzultimo posto con due trasferte difficili alla porta: domenica con la Juve U23 e poi in casa del Grosseto.

Paure vecchie perché il Piacenza fa poco o nulla per tutta la gara ma ha comunque il merito di non soffrire troppo e sbloccare la partita con un rigore di Maritato. A quel punto ci sarebbe da tenere il risultato ma l’erroraccio del neo entrato Bruzzone (e sono davvero troppi in stagione) apre al pareggio di Della Morte. Gli emiliani si squagliano e alla fine devono ringraziare il portiere, San Davide Libertazzi, che nei minuti di recupero disinnesca due conclusioni di Borello. A conti fatti va bene così, perché il rischio di perderla è stato altissimo, però il Piacenza conferma due cose: di non saper chiudere le partite e di non saper nemmeno tenere un risultato.
Avanti di questo passo il percorso diventa durissimo perché un solo successo in undici partite è troppo poco, dietro corrono e dal calciomercato, questa settimana, dovranno arrivare risposte concrete per una formazione che ha davvero bisogno di rinforzi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie C - Il Piacenza non sa più vincere. La Pro Vercelli strappa l'1-1 nel finale, biancorossi ora terzultimi

SportPiacenza è in caricamento