Questo sito contribuisce all'audience di

Serie C - Il Piacenza corre qualche rischio ma alla fine liquida il Fano con quattro gol

Seconda vittoria consecutiva dei biancorossi che si riportano nella zona importante della classifica. Sblocca Corradi, pareggiano i marchigiani ma rimangono in dieci al 30' del primo tempo. L'ingresso di Sylla spacca la gara e Paponi firma il decimo centro stagionale

I 110 tifosi biancorossi presenti a Fano

Mazda Cx3 copia-3Il fattore Sylla spacca letteralmente la partita tra Fano e Piacenza, regalando ai biancorossi la seconda vittoria consecutiva e anche un bel balzo in avanti in una classifica comandata dal Vicenza - che supera in extremis in casa il Ravanna - ma che rimane molto corta. Tre punti contavano e tre punti sono arrivati per il Piacenza chiamata a fare bottino pieno domenica scorsa col Gubbio, oggi con il Fano (ultimo della classe) e nel prossimo turno con l’Imolese (penultima) per rimanere agganciato alla carrozza che conta.
Poco importa se gli emiliani hanno faticato più del previsto e non tanto per incapacità proprie o forza dell’avversario (merito al Fano che ci crede fino all’ultimo) ma più che altro per una incomprensibile capacità di mettersi in difficoltà da soli. Corradi sblocca dopo 4’ e sembra un pomeriggio sereno, da gestire, invece la squadra di Franzini sparisce dal campo per 15’ fino al pareggio - di carambola - del Fano che prende forza e coraggio. Decisiva l’espulsione, peraltro giusta, di Ricciardi che costringe i marchigiani a giocare in 10 la bellezza di 60’ di partita e la differenza, a questo punto, si vede. Migliori in campo Corradi per qualità e quantità, e Sylla che cambia il volto della sfida nella ripresa. Domenica appuntamento al Garilli contro l’Imolese per dare fondo al momento positivo in vista di dicembre che si aprirà con il derby vintage contro la Reggiana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

  • Piacenza, così si fa davvero dura: altro pomeriggio bruttissimo. La Giana Erminio vince 2-0

Torna su
SportPiacenza è in caricamento