Questo sito contribuisce all'audience di

Serie C - Il Piacenza vince, ma quanta fatica. Contro il Prato basta Max Pesenti

L'attaccante si sblocca nella ripresa firmando la prima rete in biancorosso. La squadra di Franzini incassa il terzo risultato utile consecutivo tornando nel cuore della zona playoff. Sabato sera al Garilli arriva la Giana Erminio

Bene i tre punti, come si dice in questi casi. Bene anche il terzo risultato utile consecutivo, la terza gara senza subire reti, il ritorno nel cuore della zona playoff e il gol di Max Pesenti, che finalmente si sblocca. Sembra tutto positivo, ma in realtà c’è l’altra faccia della medaglia, cioè quella di un Piacenza costantemente incapace di gestire il pallone nei momenti caldi della gara, i biancorossi dopo un pessimo primo tempo - e ci può stare alla seconda partita in quattro giorni -, nella ripresa gettano via almeno quattro occasioni per mettere in ghiacciaia il match e sono costretti a chiudere quasi senza punte (rimane solo Franchi) per evitare il ritorno di fiamma del Prato che invece ci prova fino alla fine. Sabato al Garilli arriva la Giana Erminio.
Intanto i tifosi della Curva Nord organizzano i pullman le prossime due trasferta a Carrara (giovedì 29 marzo) e Viterbo (martedì 3 aprile), per prenotarsi scrivere un messaggio privato alla pagina facebook (clicca qui).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

Torna su
SportPiacenza è in caricamento