menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie C - Ecco la griglia playoff e il regolamento. La novità sono le due promozioni in Serie B

Il Piacenza insieme a Triestina e Trapani è già di diritto ai Quarti di finale. Rispetto alle scorse edizioni la differenza è che la semifinale, andata e ritorno, mette in palio la B. Non ci sarà la finalissima

I playoff di Serie C introducono una novità, essendoci due promozioni non ci sarà una finalissima come negli anni scorsi ma, semplicemente, le due squadre che vinceranno le semifinali (andata e ritorno a sorteggio senza testa di serie) saranno automaticamente promosse in Serie B.
I playoff si articolano in due fase distinte. C’è una prima fase dove si affrontano in gara unica (chi è in trasferta è obbligato a vincere nei 90’) nel squadre dei rispettivi Gironi A, B e C, ogni girone qualifica due squadre che accedono alla seconda fase nazionale.

Alla secondo fase nazionali sono qualificate di diritto (andata e ritorno) le formazioni terze classificate di ogni Girone: Pisa, Imolese e Catanzaro a cui aggiungere la vincente della Coppa Italia, o Monza o Viterbese. Queste squadre si scontreranno con le 6 qualificate che arrivano dai playoff a Girone. Gare di andata e ritorno, ritorno in casa delle squadre qualificate di diritto che avranno due risultati su tre a disposizione (somma gol pari, o doppio 0-0, si qualificano quest’ultime, non ci sono quindi supplementari e rigori). Questi sono considerati come ottavi di finale.

Le squadre che passeranno i rispettivi turni andranno ai Quarti di Finale Nazionali dove sono già qualificate di diritto le seconde dei rispettivi Gironi: Piacenza, Triestina, Trapani e la quarta testa di serie sarà la migliore delle qualificate del precedente turno. Anche qui gare di andata e ritorno, ritorno in casa delle squadre qualificate di diritto che avranno due risultati su tre a disposizione (somma gol pari, o doppio 0-0, si qualificano quest’ultime, non ci sono quindi supplementari e rigori).

Le quattro formazioni che passeranno il turno accedono alle semifinali promozioni, gara di andata e e ritorno a sorteggio con eventuali supplementari e rigori in caso di somma gol pari nei due match. Le due formazioni che vinceranno andranno in Serie B.

Tagliaferri auto copia-2

Primo turno Playoff Fase Gironi, tutte partite in gara unica

Girone A

Pro Vercelli-Alessandria
Siena-Novara
Carrarese-Pro Patria

Girone B

Se la Viterbese vince la Coppa Italia
Monza-Fermana
SudTirol-Sambenedettese
Ravenna-Vicenza

Se il Monza vince la Coppa Italia
SudTirol-Ternana
Ravenna-Fermana
Vicenza-Sambenedettese

Girone C

Potenza-Rende
Reggina-Monopoli
Francavilla-Casertana

Secondo turno Playoff Fase Gironi, tutte partite in gara unica

Girone A
Arezzo- vincente Carrarese/Pro Patria
vincente Pro Vercelli/Alessandria-vincente Siena/Novara

Girone B se la Viterbese vince la Coppa Italia
FeralpiSalò-vincente Ravenna/Vicenza
vincente Monza/Fermana-vincente SudTirol/Sambenedettese

Girone B se il Monza vince la Coppa Italia
FeralpiSalò-vincente Vicenza/Sambenedettese
vincente SudTirol/Ternana-vincente Ravenna/Fermana

Girone C
Catania-vincente Reggina/Monopoli
vincente Potenza/Rende-vincente Francavilla/Casertana

FASE PLAY OFF DEL GIRONE
1° Turno – Gara unica DOMENICA 12 MAGGIO 2019
?2° Turno – Gara unica MERCOLEDI’ 15 MAGGIO 2019

FASE PLAY OFF NAZIONALE
1° Turno – Gara di Andata DOMENICA 19 MAGGIO 2019
?1° Turno – Gara di Ritorno MERCOLEDI’ 22 MAGGIO 2019
?2° Turno – Gara di Andata MERCOLEDI’ 29 MAGGIO 2019
?2° Turno – Gara di Ritorno DOMENICA 02 GIUGNO 2019

FINAL FOUR
Finale A – Gara di Andata SABATO 08 GIUGNO 2019
?Finale B – Gara di Andata DOMENICA 09 GIUGNO 2019
?Finale A – Gara di Ritorno SABATO 15 GIUGNO 2019
?Finale B – Gara di Ritorno DOMENICA 16 GIUGNO 2019

REGOLAMENTO INTEGRALE PLAYOFF

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento