menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I tifosi biancorossi presenti a Chiavari

I tifosi biancorossi presenti a Chiavari

Serie C - Un brutto Piacenza si ferma a Chiavari, con l'Albissola è solo 1-1

I biancorossi, decimati a centrocampo, sbloccano nel primo tempo con Nicco e controllano la gara fino alla ripresa, quando i liguri schiacciano gli emiliani. Romero si divora il raddoppio, nel finale il rigore di Martignago fissa il pari. Mercoledì arriva la Carrarese

Una vittoria buttata via per il Piacenza. La squadra di Franzini passa in vantaggio subito con Nicco, sciupa lo 0-2 con Romero e alla fine si fa raggiungere da un calcio di rigore di Martignago. Nel match contro l’Albissola arriva un punticino stiracchiato, al cospetto di un avversario non irresistibile. Ma che ha il merito di rimanere in partita e di crederci fino alla fine. Il Piacenza invece non gioca bene. Sbaglia troppi passaggi. Sembra accontentarsi di amministrare il minimo vantaggio. Pratica pericolosa, perché basta l’imprevisto, com’è poi accaduto con il rigore sfortunato causato da Troiani, per vanificare tre punti importanti. Mercoledì al Garilli - ore 20.30 - farà visita la capolista Carrarese. E il Piacenza ci arriva pieno di cerotti, con il morale azzoppato dallo 0-3 contro il Novara e dall’1-1 deludente contro l’Albissola. Ai biancorossi servirà ben altra prestazione, rispetto a quello di stasera, se vogliono portare a casa le piume.

PROBLEMI DI FORMAZIONE. Franzini si presenta alla sfida di Chiavari con alcuni problemi di formazione a centrocampo. Non ci sono gli infortunati Porcari, Corradi e Marotta. Nicco stringe i denti e nonostante i dolori al ginocchio scende in campo. Di fronte c’è l’Albissola, ultima della classe alla ricerca dei primi punti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento