Questo sito contribuisce all'audience di

Sciopero Serie C: si tenta di mediare. Stadi aperti a 1000 spettatori: si lavora ma i tempi stringono

L'opposizione dell'Assocalciatori alle liste bloccate a 22 giocatori rischia di portare allo stop delle gare di Lega Pro. Domenica al Garilli arriva il Grosseto e anche qui si lavora per aprire al pubblico ma serve una risposta entro sabato mattina al massimo

Si attendono notizie concrete per la giornata di oggi, oltre in questo momento non si può andare. In Serie C regna l’incertezza, l’Assocalciatori ha confermato lo sciopero in Serie C per domenica 27 settembre (il nocciolo della questione sono le liste delle rose bloccate a 22 giocatori), da Lega e club filtra ottimismo, la Figc giovedì ha provato a mediare senza successo e Gravina ci riproverà oggi proponendo in sostanza l’ampliamento delle liste fino a 25 giocatori. E quindi?
Al momento non si può dire se domenica ci sarà l’esordio del Piacenza in campionato, al Garilli dovrebbe arrivare il Grosseto ma sul fischio d’inizio c’è un grosso punto di domanda. La sensazione è che alla fine si troverà un compromesso e quindi si andrà in campo tuttavia non è da escludere una opposizione feroce dell’Assocalciatori che potrebbe, invece, chiedere ai giocatori di fermarsi e questo comporterebbe notevoli problemi in una stagione che parte con un mese di ritardo, deve finire in anticipo (a giugno 2021 ci sono gli Europei) e ha già 9 turni infrasettimanali.

Questione pubblico: se Piacenza e Grosseto dovessero scendere in campo lo faranno con o senza pubblico? Anche qui è impossibile rispondere al momento e notizie più dettagliate si attendono a breve. A una prima apertura (Serie A e Serie B potranno ospitare 1000 spettatori) nei giorni scorsi ha fatto seguito una brusca frenata della Regione. C’è inoltre un altro problema: se il via libera a 1000 spettatori dovesse arrivare in serata o nella mattinata di sabato potrebbero esserci ancora i tempi tecnici per avviare una prevendita (magari solo per gli abbonati alla passata stagione) se, al contrario, l’ok dovesse arrivare nel pomeriggio di sabato allora il club non avrebbe margine di lavoro e quindi potrebbe scegliere di aprire i cancelli a 1000 persone su invito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

  • Piacenza, così si fa davvero dura: altro pomeriggio bruttissimo. La Giana Erminio vince 2-0

Torna su
SportPiacenza è in caricamento