rotate-mobile
Piacenza Calcio

Scazzola lancia il Piacenza: «Salvezza quasi centrata, ora mettiamo nel mirino i playoff»

Biancorossi in campo domenica al Garilli (ore 14.30) contro la Pro Vercelli. Distorsione alla caviglia per Dubickas, sarà convocato ma non potrà giocare. Davanti rientra Cesarini in coppia con Rabbi. Il tecnico: «Entriamo nel rush finale, adesso i punti pesano e dobbiamo pensare una partita alla volta»

«Il calendario non è facile perché abbiamo fuori ancora molti scontri diretti nel prossimo mese e mezzo, però è anche vero che in questo momento della stagione non conta tanto chi incontri ma, piuttosto, le condizioni in cui arrivi all’appuntamento. La situazione per quanto ci riguarda è leggermente migliorata, almeno Raicevic adesso riesce ad allenarsi in gruppo dopo due mesi passati a fare differenziato, chiaramente non è al meglio e ci aspettiamo molto da lui nella parte finale del campionato. E’ un momento in cui dobbiamo gestirlo, deve mettere minuti nella gambe ma, ripeto, almeno ora sta bene e può allenarsi. E’ un peccato non aver mai avuto a disposizione l’intero reparto offensivo, Raicevic, Dubickas, Cesarini e Rabbi sono un valore aggiunto ma tutto questo potenziale, insieme, non abbiamo mai potuto esprimerlo».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scazzola lancia il Piacenza: «Salvezza quasi centrata, ora mettiamo nel mirino i playoff»

SportPiacenza è in caricamento