Piacenza Calcio

Scazzola: «Bene la reazione con cuore e grinta, ma alcune situazioni potevano essere gestite meglio»

Lamesta: «Sono felicissimo per il primo gol nei Pro, lo aspettavo da tempo». Il tecnico: «Sono contento per la prestazione complessiva, ma c'è da lavorare ancora molto, non si esce da una situazione difficile in una settimana»

Così mister Cristiano Scazzola nel post gara contro la Carrarese. «I ragazzi hanno interpretato bene la partita fin dall’inizio, forse in avvio siamo stati troppo timidi ma davanti c’era un avversario forte, che attacca sempre a pieno organico e quindi ti condiziona perché ti costringe ad abbassarti. Abbiamo comunque avuto due o tre occasioni importanti, qualcuna poteva essere gestita meglio. Il risultato è giusto perché anche in dieci uomini non abbiamo sofferto più di tanto, questo lo direi a prescindere dal risultato. Dico poi che è stata molto bella reazione della squadra, di cuore e grinta. Chiaramente dobbiamo migliorare alcune fasi, quelle di riattacco, e altre situazioni perché sia sull’espulsione sia sul rigore potevamo fare molto meglio. Con Tafa siamo passati a quattro dietro, è un giocatore duttile. Gonzi stava facendo bene ma ha accusato un fastidio muscolare e ho preferito non rischiarlo togliendolo tra i due tempi, lo stesso vale per Suljic, ho preferito non rischiarlo dopo due gare in tre giorni. Domenica arriva la Pistoiese, la strada tracciata comunque è questa, miglioriamo partita dopo partita e ci sono delle cose da mettere a posto, non si esce da una situazione difficile nel giro di una settimana».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scazzola: «Bene la reazione con cuore e grinta, ma alcune situazioni potevano essere gestite meglio»

SportPiacenza è in caricamento