Questo sito contribuisce all'audience di

Sassaiola, spranghe di ferro e lacrimogeni: agguato dei tifosi Reggiani ai piacentini in Tangenziale

Un gruppo di facinorosi reggiani, favoriti dal buio, si è appostato ai lati della Tangenziale bersagliando il pullman dei supporter biancorossi. Ne è nata una scazzottata sedata dall'arrivo degli agenti di Polizia. La notizia riportata dal Resto del Carlino

Post partita acceso dopo Piacenza-Reggiana, caratterizzato da scontri tra le opposte tifoserie avvenuti nei pressi dal Mapei Stadium, nel tragitto che portava i tifosi piacentini verso la stazione del treno. A quanto sembra si è notato un manipolo di tifosi della Reggiana che al fischio finale è uscito in fretta e furia dallo stadio. Da quanto si è ricostruito un gruppo di reggiani, in seguito, avrebbe teso un agguato, con sassaiola, ai supporter piacentini sui pullman in Tangenziale, tifosi piacentini che sono scesi dai mezzi e qui ci sarebbero stati degli scontri con alcune cariche della Polizia e con i tifosi della Reggiana armati di spranghe di ferro. Il tutto è comunque durato pochi minuti, quanto basta però per registrare alcuni contusi.

giornale-3

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo la ricostruzione del quotidiano Resto del Carlino sarebbe stato un vero e proprio agguato dei tifosi reggiani alla colonna dei piacentini, il giornale regionale parla di “maxi rissa” favorita dalla complicità del buio con un gruppo di facinorosi reggiani appostatati ai lati della tangenziale e che hanno bersagliato i pullman piacentini con lanci di sassi. I piacentini avrebbero quindi affrontato i rivali fermando i pullman, scazzottata sedata dall’intervento di lacrimogeni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tisci: «Le scuole calcio possono riaprire. Ma sarà vietato colpire di testa»

  • Piacenza - Rosa cortissima e demotivata, se la Serie C dovesse ripartire sarebbe un problema

  • Dilettanti - Piraccini, Bruno, Minasola, Franchi, Lucci, Burgazzoli, Raffo, Guebre e Follini sono i re del gol

  • Vertice Governo-Figc: Serie A e B ripartono il 20 giugno. In stand by la Serie C. E il Piacenza cosa farà?

  • Dilettanti - Altroché "moria", le società di Seconda e Terza Categoria pronte per la prossima stagione

  • Fiorenzuola - Luigi Pinalli traccia la rotta: «Per la nuova stagione servono regole chiare e tempo»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento