rotate-mobile
Piacenza Calcio

San D'Agostino regala magie e una vittoria al Piacenza. Caldiero Terme battuto 2-1

Successo importante per i biancorossi con non recuperano punti sulla vetta (vincono anche Arconatese, Brusaporto e Varesina) ma dimostrano di essere tornati in corsa. Sblocca D'Agostino, poi pareggio dei veneti e a 5' dalla fine golasso ancora di D'Ago.

Si riparte col Piacenza che carica a testa bassa a caccia del raddoppio: D’Agostino si mette in proprio e costringe Kupi a una gran parata sulla solita staffilata da fuori area. Soave decide di mettere sotto pressione il Piacenza: entra Arma, esce Rossi e si piazza col 4-2-4. Passa un amen e la 66’ il Caldiero trova il pareggio: sugli sviluppi di un corner la difesa esce coi tempi sbagliati, inserimento di Gobetti che davanti a Moro insacca facile facile l’1-1. Benzina finita per gli emiliani: fuori Kernezo (ottima partita) e Bassanini, dentro Castro e Santella. Il Caldiero ripone le armi e inserisce un centrocampista in più (Amoh) per coprire le ripartenze dei biancorossi. Diventa una partita a scacchi, sempre su ritmi alti ma con meno lucidità, tanto che Gobetti stende Marquez in profondità e rimedia un cartellino rosso. Ultimi 15’ col Piace in superiorità numerica, esce Marquez ed entra Hrom, Gerbaudo spreca una bella occasione nel cuore dell’area e poi succede che sale ancora in cattedra D’Agostino: missile terra aria improvviso da fuori area, quasi senza senso, per noi infedeli. La palla s’insacca sotto alla traversa con Kupi letteralmente ghiacciato: 2-1 a 5’ dalla fine. Al 90’ il Caldiero prova la sfuriata - ma in dieci non è facile - il Piace protesta per un rigore non fischiato a Hrom (contatto molto dubbio). Si viaggia così fino al 95’.

Piacenza-Caldiero Terme 2-1
Primo tempo 1-0

Piacenza (4-4-2) - Moro; Iob, Del Dotto Baudouin, Artioli; Kernezo (25’ st Castro), Andreoli, Gerbaudo, Bassanini (25’ st Santella); D’Agostino, Marquez (32’ st Hrom). A disposizione: Maianti, Tortelli, Ndoye, Russo, Toure, Gandolfi. All.: Rossini.

Caldiero Terme: Kupi, Personi, Rossi (17’ st Arma), Furini (33’ st Turano), Zerbato (28’ st Amoh), Filiciotto, Fasan (32’ st Cherubin), Bitihene, Gecchele, Mondini, Gobetti. A disposizione: Aldegheri, Carlevaris, Burato, Orfeini, Hoxha. All.: Soave.

Arbitro: Virgilio di Agrigento (assistenti Licari di Marsala e Canale di Palermo)

Reti: 12’ pt e 40’ st D’Agostino, 21’ st Gobetti

Note - Spettatori: 1888 (di cui 1249 abbonati). Giornata soleggiata. Campo in perfette condizioni di gioco. Ammoniti: Gerbaudo, Furini, Gecchele. Espulsi: Gobetti al 30’ st per fallo da ultimo uomo. Recuperi: 1’ pt, 5’ st

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San D'Agostino regala magie e una vittoria al Piacenza. Caldiero Terme battuto 2-1

SportPiacenza è in caricamento