Questo sito contribuisce all'audience di

Piccole, cattive e vincenti: cinque squadre di serie C avanzano in Tim Cup. Curiosità e tabellone del Terzo turno

I biancorossi affronteranno il Crotone all'Ezio Scida: calcio d'inizio sabato 12 agosto alle 20.45. Trattasi di missione impossibile, ma la storia insegna che in Coppa Italia tutto è plausibile

Piccole, cattive e vincenti. Sono le squadre di serie C che avanzano nel tabellone di Tim Cup. Contro ogni pronostico hanno fatto fuori dalla competizione le loro avversarie di serie B e ora si sono guadagnate il pass per il terzo turno eliminatorio, nel quale entreranno in gioco anche le prime società di serie A. Che le squadre di serie B non avrebbero avuto vita facile lo si era capito fin da sabato, quando il Renate si è imposto al Castellani di Empoli sbattendo fuori i padroni di casa ai calci di rigore dopo il 2-2 alla fine dei supplementari. Il Lecce, invece, è passato a Vercelli vincendo per 1-2. La domenica è stato il giorno di Piacenza, Pordenone e Trapani, le quali hanno fatto fuori rispettivamente Novara, Venezia e Ternana. La Terza serie avrà dunque cinque rappresentanti al prossimo turno e almeno una di certo andrà avanti: Pordenone e Lecce, infatti, si affronteranno sabato alle 20.30. Sulla strada dei biancorossi di Arnaldo Franzini, invece, ci sarà il Crotone di mister Nicola, squadra di serie A che nella passata stagione è riuscita ad agguantare una salvezza che alla fine del girone d’andata sembrava impossibile anche per i più ottimisti. Il calcio d’inizio sarà sabato 12 agosto alle ore 20.45: se l’impresa dovesse riuscire, il Piacenza si troverebbe sul suo cammino la vincente di Genoa-Cesena. Su questo ramo del tabellone osserva e attende la Juventus campione d’Italia, che agli Ottavi di finale incontrerà sicuramente una tra Crotone, Piacenza, Genoa e Cesena.

STORIA INSEGNA - Impresa impossibile per i biancorossi? Diciamo pure che riuscire ad arrivare fino allo Stadium sarebbe una cosa da antologia. Ma la Tim Cup, spesso più che altro un impiccio per le società medie e piccole di serie A e B, ha saputo regalare sorprese in passato. Si ricordi per esempio l’Alessandria, che due stagioni fa eliminò in trasferta due squadre di serie A, Palermo e Genoa, e due squadre di serie B, Pro Vercelli e Spezia. Si ritrovò addirittura in Semifinale contro il Milan. Un’impresa simile era riuscita 31 anni prima al Bari che, nella stagione 1983-1984, pur militando in serie C era arrivato in Semifinale per poi perdere contro il Verona. Storie romantiche della coppetta che tutti bistrattano, ma che alla fine va bene per comporre doblete, triplete o come scusa per non finire l’annata a zeru tituli. Probabilmente questi non saranno i problemi del Piacenza, ma, come si dice, sognare è gratis. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL TABELLONE DEL TERZO TURNO ELIMINATORIO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento