rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Piacenza Calcio

Piacenza - Zappella, uomo assist dei biancorossi. «Devo crescere ancora, siamo una squadra attrezzata»

Il giovane classe 1998 esterno dell'Empoli ha confezionato cinque cross vincenti in questa prima parte di stagione. «Peccato per il pareggio contro il Modena, meritavamo molto di più. Il rigore? Più netto di così»

E c’era un rigore piuttosto chiaro su Zappella.
«Più limpido di così. L’avversario mi ha letteralmente calciato via la gamba con cui stavo colpendo il pallone, a pochi passa dall’area piccola. Non si discute nemmeno, è un rigore solare ma non ce l’hanno dato».

Bicchiere mezzo vuoto?
«L’obiettivo dopo una pausa di quasi un mese è sempre quello di ritrovare immediatamente una continuità generale. Ci siamo riusciti in parte: fisicamente stiamo bene, tuttavia era meglio uscire dal Braglia con i tre punti».

Lei è diventato ben presto un punto fisso nello scacchiere biancorosso.
«Sono davvero contento di come sta andando, mi sto ritagliando il mio spazio ma devo ancora lavorare molto su alcuni aspetti, soprattutto devo migliorare la mia prestazione nella fase difensiva».

La sua idea sul campionato?
«E’ chiaramente livellato verso l’alto, equilibrato e decisamente competitivo. Ci sono tante squadre forti e ben attrezzate tra cui noi».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Zappella, uomo assist dei biancorossi. «Devo crescere ancora, siamo una squadra attrezzata»

SportPiacenza è in caricamento