menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Per i biancorossi una sola sconfitta negli ultimi due mesi

Per i biancorossi una sola sconfitta negli ultimi due mesi

Piacenza - Verso Siena: rientrano Masciangelo e Pergreffi. Le ultime dal campo

Si gioca sabato alle 16.30 il penultimo appuntamento della stagione regolare, i biancorossi vanno a caccia dei tre punti per blindare l'ottava posizione e rendere ininfluente l'ultima giornata contro il Livorno. I ragazzi della Curva organizzano la trasferta: tutte le info

Seduta di allenamento mattutina per i biancorossi che da lunedì stanno preparando la prossima delicata sfida in casa del Siena (sabato ore 16.30). Per quanto riguarda i tifosi, è in allestimento il pullman per la trasferta toscana (per prenotare scrivere messaggio privato su Facebook qui, oppure telefonare al 3772569151 o - 3208521987 ritrovo ore 10.30 allo stadio e partenza ore 11). Giovedì allenamento alle ore 15, venerdì alle 14 e poi partenza per Siena.

DAL CAMPO
Franzini recupera sia Pergreffi sia Masciangelo, entrambi hanno scontato la giornata di squalifica, per il resto non ci sono grossi problemi anche se Castellana nella giornata di martedì ha lavorato a parte, ma nulla di cui preoccuparsi. Difficilmente Franzini cambierà qualcosa sul piano tattico del Piacenza che nell’ultimo mese ha finalmente trovato continuità di risultati, assetto mentale e solidità. Masciangelo si riprenderà il suo posto in difesa a sinistra, con Silva e Pergreffi centrali e uno tra Castellana e Di Cecco a destra (il primo favorito) anche se qui non è da escludere l’opzione Mora che sabato contro il Pro è entrato molto bene in partita dando vivacità a destra. La perenne emergenza a centrocampo non lascia spazio a grandi invenzioni, avanti dunque con Della Latta centrale affiancato da Segre e Corradi: i tre tirano la carretta da febbraio ma contro il Pro sono sembrati in un buono stato di forma, in particolare Corradi è in netta crescita e non sembra avere ancora margini di crescita. Davanti il tridente gode di ottima salute quindi si andrà a Siena con Pesenti attaccante centrale affiancato da Corazza e Di Molfetta.

DIFFICOLTA’
Venerdì c’è la sentenza di primo grado sulla vicenda legata al ritardo del versamento dell’Irpef per cui il club è stato deferito nelle scorse settimane, è possibile una multa, la penalizzazione invece non dovrebbe arrivare ma bisogna andarci cauti perché la Lega a volte regala sorprese inattese. Sul fronte classifica il Piacenza ha rinforzato l’ottava posizione a +4 dalla prima inseguitrice Lucchese (che riposa) e +5 sulle altre, dunque ha un cuscinetto di una partita ma la squadra di Franzini andrà sicuramente a Siena per tentare di vincere e chiudere il discorso ottavo posto, cioè l’ultimo buono che regala almeno il primo turno dei playoff in casa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento