Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Verso Pesaro, Franzini: «Partita tosta che ci dirà a cosa potremo ambire»

Il tecnico alla vigilia riflette su un dato: «Abbiamo trovato una certa continuità nella prestazione e nello sviluppo del gioco da almeno cinque gare e ora siamo a una prova di maturità; le sfide come quelle contro il Pesero indicano la maturità della squadra»

Arnaldo Franzini

Nuova Asx Tagliaferri-4Partiamo dalla fine a da una frase precisa che Arnaldo Franzini dice apertamente alla vigilia della trasferta di Pesaro (domenica ore 17.30) in cui il Piacenza cercherà il bottino pieno: «E’ un banco di prova importante perché ci dirà come stiamo e soprattutto a che cosa potremo ambire». Il tecnico poi si addentra nel discorso: «Lo dicevo prima e lo ripeto ora, guardare la classifica nel girone di andata è un esercizio di stile per un campionato che si decide tutto negli ultimi tre mesi. Quando dico che Pesaro ci darà l’indirizzo delle nostre ambizioni intendo che dobbiamo cercare la continuità nei risultati; benissimo vincere in quel modo uno scontro diretto contro il Vicenza ma dobbiamo irrobustire quei tre punti evitando passi falsi la settimana successiva». Tradotto: vincere a Trieste e perdere con la Fermana non è un segnale forte mentre battere il Vicenza e ripetersi domenica a Pesaro lo sarebbe.
«Ormai abbiamo trovato una certa continuità nella prestazione e nello sviluppo del gioco da almeno cinque partite - prosegue Franz - e ora siamo a una prova di maturità; le sfide come quelle contro il Pesero indicano la maturità della squadra».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

BATTAGLIA
«Dobbiamo dimostrare di essere maturi per certe partite, contro i marchigiani ci aspetta una vera battaglia e ai ragazzi in settimana ho chiesto di dimostrarmi di avere una certa “efficacia” e fare una gara importante sotto tutti i profili. Il Pesaro non sta vivendo un buon momento, è vero, ma ricordo a tutti che l’anno scorso hanno chiuso il Girone B con la miglior difesa assoluta della stagione e quei giocatori sono rimasti tutti. Davanti hanno qualità e prima di entrare nel periodo negativo hanno comunque portato a casa risultati importanti contro Cesena, Sambenedettese e Vicenza. Non è per nulla una partita scontata, o almeno, lo può essere per un esterno che guarda con superficialità la carta: in realtà non è così e i ragazzi lo sanno benissimo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppa Italia - Piacenza sconfitto 1-2, il Teramo sbanca il Garilli senza fatica

  • Piacenza-Grosseto 0-2: al Garilli decidono i gol di Moscati e Gallicani

  • Piacenza, male la prima. Il Teramo domina, biancorossi fuori dalla Coppa e con dei problemi da risolvere

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone, CastellanaFontana e Vigolzone ok

  • Prato-Fiorenzuola: 1-0, decide una rete di Ortolini in avvio di gara

  • Gardini: «Amareggiato per la situazione, ma sono certo che la Gas Sales Bluenergy farà una grande annata»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento