menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza - Verso la sfida contro il Renate, ancora dubbi su Suljic che non è al meglio

Il centrocampista ha recuperato dallo stiramento ma potrebbe essere tenuto a riposo precauzionale in vista del turno infrasettimanale di mercoledì prossimo contro la Giana Erminio

Settimana di lavoro piena per il Piacenza che si prepara in vista della delicatissima trasferta di domenica 28 febbraio in casa del Renate (ore 15), match che sarà il preludio ad altri sette giorni intensissimi perché mercoledì 3 marzo al Garilli c’è la sfida salvezza contro la Giana Erminio (ore 15, turno infrasettimanale) e poi ancora domenica 7 marzo trasferta contro la Pro Patria (ore 12.30, diretta Sky).
Insomma, non c’è un attimo di tregua per Scazzola, è arrivato sulla panchina biancorossa da un mese e ha già disputato 7 partite, proprio questo ritmo senza sosta suggerisce cautela nell’impiego dei giocatori. Per domenica rientreranno dalle squalifiche Palma e Battistini, due tasselli importantissimi nello scacchiere emiliano, mentre rimarrà ancora fermo in via precauzionale Suljic che ha smaltito quasi del tutto lo stiramento ma lo staff tecnico non vuole rischiarlo. Per il resto non dovrebbero esserci grossi problemi, i maggiori dubbi sono nel reparto avanzato con Galazzi, Cesarini e Gonzi a giocarsi i due posti dietro all’unica punta, anche qui ballottaggio Maio-De Respinis col primo favorito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento