rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Piacenza Calcio

Piacenza - Verso la sfida con la Virtus Ciserano. Rossini: «Per noi si apre il momento decisivo del campionato»

Il tecnico: «Ho ritrovato una squadra pronta e sul pezzo. Nel giro di un mese avremo sette partite da giocare, sono tanti punti in palio e dobbiamo recuperarne sette alla capolista». Domenica fischio d'inizio al Garilli alle 14.30. Out Baudouin e Gerbaudo, forse recupera Kernezo

San Rocco Trasporti Banner

Si apre domenica al Garilli (ore 14.30) il girone di ritorno del Piacenza, senza dubbio il momento più delicato dell’intera stagione dei biancorossi come sottolinea senza giri di parole il tecnico Rossini alla vigilia del match: «Vale per tutte le categorie ma, in particolar modo, per la Serie D. Il girone di ritorno è un campionato a parte ed è qui che si decidono i giochi, il nostro obiettivo è quello di rimanere aggrappati alla vetta per fare i conti poi tra qualche mese. Senza subbio - aggiunge il mister - gennaio sarà decisivo perché con due turni infrasettimanali ci troveremo a giocare ben sette partite tra domenica e il prossimo 4 febbraio. Sono tanti punti in palio e dobbiamo recuperarne sette alla capolista Arconatese».
Passando subito al campo per il Piacenza le ultime notizie sono i probabili forfait di Gerbaudo e Baudouin (entrambi alle prese con noie muscolari), mentre Kernezo potrebbe essere recuperato per la sfida contro la Virtus Ciserano. «I nostri avversari sono molto bravi nelle ripartenze, hanno gamba e stanno in salute, noi però abbiamo chiuso l’andata con una bella prestazione contro la Varesina dove l’unico errore è stato quello di non saper concretizzare l’enorme mole di occasioni create.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Verso la sfida con la Virtus Ciserano. Rossini: «Per noi si apre il momento decisivo del campionato»

SportPiacenza è in caricamento