menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piacenza verso Alessandria con Matteassi a centrocampo?

E' una delle soluzioni provate da Franzini in settimana per cercare di reggere l'impatto della capolista che al Moccagatta ha raccolto 11 vittorie e un pareggio

Ultimo allenamento a ranghi completi per il Piacenza che sabato mattina svolgerà la rifinitura e domenica (ore 14.30) affronterà al Moccagatta la capolista Alessandria in quello che si preannuncia un match da bollino rosso visto che nessuno, finora, ha fatto bottino pieno in casa dei piemontesi (10 vittorie e un solo pareggio contro la Cremonese).
Franzini a Viterbo ha provato il 4-4-2 ma per domenica l’idea di base è quella di tornare al classico 4-3-3 con una variante interessante; il tecnico infatti ha provato Matteassi mezz’ala nel terzetto di centrocampo insieme a Saber e Taugourdeau. Una soluzione che potrebbe garantire qualità ed esperienza nella zona nevralgica del campo, mentre davanti darebbe spazio a un tridente con le frecce Tulissi e Nobile a supporto di Romero. L’unico assente sarà Razzitti: fermato due turni dal Giudice Sportivo l’attaccante salterà le prossime partite contro Alessandria e Cremonese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento