Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza - Un gol di Razzitti piega il Fanfulla

Buon test per il Piacenza che piega di misura il Fanfulla (serie D) davanti a circa duecento spettatori. Di Razzitti il gol che decide l’amichevole al 24’ del primo tempo, bravo a farsi trovare nel posto giusto sugli sviluppi di una...

Castellana sull'azione del gol, foto Spreafico

Buon test per il Piacenza che piega di misura il Fanfulla (serie D) davanti a circa duecento spettatori. Di Razzitti il gol che decide l’amichevole al 24’ del primo tempo, bravo a farsi trovare nel posto giusto sugli sviluppi di una mischia in area. La squadra biancorossa ha fatto vedere buone cose in fase di palleggio, pur in un contesto rallentato da ritmi piuttosto blandi. Su tutti sono piaciuti Taugourdeau (già vicino alla forma migliore), Cesana (buona personalità), Matteassi e Debeljuh, che ha dimostrato di possedere ottime doti balistiche cogliendo un palo a portiere battuto su punizione nel finale di partita.

POCHE NOVITA’ - Franzini schiera i suoi in campo con il solito 4-3-3, con una formazione molto simile a quella vista dall’inizio con l’Entella: in porta Miori, coppia centrale composta da Silva e Pergreffi con Di Cecco e Castellana da esterni bassi, a metà Taugourdeau giostra da regista affiancato da La Vigna e Barba (unica novità), in avanti tridente Matteassi, Razzitti, Franchi. Il tecnico di Vernasca non può ancora disporre dell’influenzato Saber e del convalescente Titone.

RAZZITTI-GOL - Dopo una fase di studio iniziale caratterizzata dai ritmi blandi, è il Fanfulla a rompere gli indugi, svegliando in questo modo i biancorossi.
E’ notevole lo scambio Capelli-Spampatti-Capelli con sinistro centrale parato da Miori con i piedi, su ribaltamento di fronte Franchi serve Taugourdeau che si libera di un avversario con una finta e calcia fuori a un millimetro dal palo. Il match però si sblocca al 24’ del primo tempo sugli sviluppi di una mischia in area: Castellana la tocca, la palla rimane lì dove c’è Razzitti a depositare il pallone in rete con tutta la porta a disposizione.
Sul finire della prima frazione i biancorossi potrebbero trovare il raddoppio, tutto nasce da un bel passaggio in verticale di Taugourdeau per Razzitti, il quale mette in mezzo per Franchi che incespica sul più bello e finisce per calciare debolmente nelle braccia di Guerci.

PALO DEBELJUH - La ripresa riserva la solita girandola di cambi, del primo tempo rimangono in campo solo Taugourdeau, Razzitti e Miori. Franzini concede un tempo al difensore italo-giordano Shadi Ghosheh, schierato come centrale difensivo al fianco di Sciacca.
Nei primi minuti subito un bel guizzo di Razzitti, il cui diagonale esce di pochissimo alla destra di Guerci. Poco dopo è Cesana, con un tiro di punta, ad alzare la mira sopra la traversa con una bella iniziativa. Nel finale, Debeljuh - entrato al posto di Franchi a inizio secondo tempo - si fa notare con una superba punizione che si è stampata sul palo a Guerci battuto.
Marcello Astorri

PIACENZA - FANFULLA 1-0
Primo tempo 1-0

PIACENZA - Miori, Di Cecco (1’ st Contini), Castellana (1’ st Colombini), Pergreffi (1’ st Ghosheh), Taugourdeau (21’ st Rossi), Silva (1’ st Sciacca), Matteassi (1’ st Cesana), Barba (1’ st Segre), Razzitti (21’ st La Vigna), La Vigna (1’ st Cazzamalli), Franchi (1’ st Debeljuh). A disposizione: Verderio. All. Franzini
FANFULLA - Guerci, Mazzotti, Piacente, Di Cesare, D’Errico, Iraci, Leonello, Artaria, Spampatti, Gestra, Capelli. Sono entrati: Calvi, Mazzucchi, Rossetti, Antwi, Fucarino, Corvi, Ferrari, Achenza, Soffientini. All. Dossena
RETI: 24’ pt Razzitti.
NOTE: giornata calda e soleggiata, campo in discrete condizioni. Spettatori: circa 200. Corner 7-6 per il Piacenza. Ammoniti: 36’ pt Di Cecco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Piacenza-Pro Vercelli 1-1: Della Morte trova il pari nel finale su errore di Bruzzone

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

Torna su
SportPiacenza è in caricamento