Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza: tris di colpi, arriva Scaccabarozzi. Marco Gatti: «Mungo? E' il nostro primo obiettivo»

Durante la presentazione del nuovo main sponsor Polenghi e dei giocatori Bertoncini e Mora, il presidente annuncia l'arrivo di Scaccabarozzi, dei giovani Carollo e Ferri, il rinnovo del portiere Lanzano. E su Saber dice: «Non cerco di venderlo, se rimane sono più contento»

A destra il presidente Marco Gatti con il direttore generale Marco Scianò

E poi arriva l’affondo del presidente. «Oggi presentiamo Bertoncini e Mora, ma non è finita qui perché poche ore fa abbiamo concluso altri tre colpi. Innanzitutto abbiamo rinnovato il contratto con il portiere Mattia Lanzano che sarà il vice di Fumagalli, poi abbiamo acquistato dal Renate, e sottolineo acquistato, un centrocampista molto promettente come Jacopo Scaccabarozzi (’94) con il quale abbiamo firmato un contratto triennale, segno che pensiamo e investiamo per il futuro. Poi è arrivato un giovane come Massimo Carollo, classe ’98 centrocampista, anche lui acquisito dal Cittadella ed infine con la Roma abbiamo definito il prestito dell’attaccante Jacopo Ferri, classe 1995, già capitano della Primavera della Roma che in carriera ha giocato anche nella Spal e, nell'ultima stagione, a Messina. Infine al raduno si aggregherà alla prima squadra Davide Di Gioia, giovane centrocampista classe ’96. La squadra è completa, ora mancano il regista e la seconda punta. Evidenzio - prosegue Gatti - che Scaccabarozzi l’abbiamo acquistato e ha firmato un triennale, mentre Masciangelo che abbiamo preso dall’Arezzo ha firmato un biennale: ripeto per l’ennesima volta, il Piacenza compra e investe per il futuro».

Infine Marco Gatti fa chiarezza su altri due aspetti. «Certamente il nostro obiettivo è Domenico Mungo e faremo di tutto per regalarlo al nostro mister, ci proveremo a prenderlo ma prima di tutto è il Cosenza che deve avere la volontà di cederlo. Se il Cosenza ci permette di aprire una trattativa allora cercheremo di affondare il colpo. Pergreffi? L’hanno cercato molti club, tra cui la Reggiana, ma non si muove da Piacenza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Il Piacenza fa la conta per la sfida di mercoledì contro la Giana Erminio. Sono 14 gli indisponibili

Torna su
SportPiacenza è in caricamento