rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Piacenza Calcio

Piacenza-Triestina: l'inaccettabile sceneggiata di Crimi che porta all'espulsione di Cesarini. Le foto della sequenza

Il centrocampista strattona il biancorosso, arrivano a un contatto, ma il il giocatore della Triestina appena toccato si getta a terra portando all'espulsione del 10 piacentino.

L’atteggiamento della Triestina nella sconfitta del Piacenza di mercoledì sera è stato al limite dell’inaccettabile, una serie di sceneggiate teatrali che sono sfuggite di mano al direttore di gara. In particolare l’espulsione di Cesarini (che salterà due gare essendo capitano) che provocato ha toccato l’avversario, ma la reazione di Marco Crimi, come dimostrato dalla sequenza fotografica qui sotto, è assolutamente fuorviante e tesa a portare all’espulsione di Cesarini. Il centrocampista della Triestina, appena toccato sul volto mentre strattonava il piacentino, come si vede dalle immagini, si tocca il viso gettandosi a terra.

Cesa 1-2

Cesa 2-2

Cesa 3-2

Cesa 4-2

Cesa 5-2

Cesa 6-2

Cesa 7-2

Cesa 8-2

Cesa 9-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza-Triestina: l'inaccettabile sceneggiata di Crimi che porta all'espulsione di Cesarini. Le foto della sequenza

SportPiacenza è in caricamento