rotate-mobile
Piacenza Calcio

Piacenza - Tre turni di stop per Moro. Gerbaudo ne avrà per altre due settimane

La situazione migliore è quella che riguarda Andreoli e Iob, potrebbe rientrare per la trasferta di domenica in casa della Casatese. Sulla via del recupero Bachini, ma difficilmente tornerà in campo prima di metà febbraio

San Rocco Trasporti Banner

E’ un mezzo bollettino di guerra quello che costringerà il Piacenza a numerose assenze senza dubbio nel match contro la Folgore Caratese e forse anche per quello di domenica 21 gennaio in casa della Casatese. Non recuperano Gerbaudo e Andreoli, a cui aggiungere l’assenza di Bachini (ormai tre mesi) che sta recuperando bene dal brutto infortunio ma non sarà a disposizione prima di metà febbraio. Il risultato è un centrocampo decimato: Matteo Gerbaudo infatti non ha ancora risolto il problema infiammatorio accusato al ginocchio destro e dovrà effettuare ulteriori terapie. I tempi di recupero sono stati stimati in 15 giorni.
Esami strumentali ai quali è stato sottoposto anche Andreoli che, pur avendo escluso fratture, hanno evidenziato un ematoma muscolare al polpaccio con associata lesione traumatica. Il giocatore tornerà a disposizione di mister Rossini forse domenica, ma sarà da vedere.
L’ultima tegola è quella del giovane Iob non convocato per la gara in programma contro la Folgore Caratese a causa di un affaticamento muscolare al polpaccio destro, accusato in occasione della partita disputata contro il Villa Valle. Qui le speranze di un recupero lampo sono più concrete.
Ultimo il portiere Luca Moro, la sua reazione alla provocazione di un avversario sabato scorso gli è costata tre turni di squalifica: oltre alla Folgore Caratese salterà anche le partite contro Casatese e Caravaggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Tre turni di stop per Moro. Gerbaudo ne avrà per altre due settimane

SportPiacenza è in caricamento