rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Piacenza Calcio

Piacenza - Storica partnership con Confindustria, Polenghi e Rolleri: «La città può dare molto». Entra in società Cristian Monti

Giornata densa di significati in via Gorra, all'ordine del giorno anche il primo cda. Polenghi: «Parleremo della gestione del Garilli, di strutture e confermeremo il budget». Intanto tra i soci arriva anche l'impreditore comasco-svizzero, appassionato di calcio e coinvolto da Rigolli.

Pomeriggio denso di contenuti in casa Piacenza Calcio, che ufficializza la neonata partnership con Confidustria, dopodiché i nuovi soci si tufferanno nella loro prima assemblea del cda - con numerosi temi all’ordine del giorno - e si annuncia l’ingresso (per il momento non ufficiale) dell’imprenditore svizzero-comasco, Cristian Monti, nella compagine societaria, tanto che lo stesso Monti era presente oggi nella stampa del Garilli e parteciperà all’assemblea. Appassionato di calcio da sempre, ci conferma lui stesso che il suo ingresso in società potrebbe avvenire ufficialmente entro la fine di febbraio, sebbene di fatto ci sia già. A convincerlo è stato il vicepresidente Rigolli, il gruppo di lavoro gli è piaciuto e ha deciso di imbarcarsi anche lui. Ma ricapitoliamo il pomeriggio.
L’occasione dell’incontro è la nuova sponsorizzazione e più in generale il nuovo legame tra il club biancorosso e Confindustria Piacenza. A siglarlo sono i rispettivi presidenti, Marco Polenghi e Francesco Rolleri, ma la platea è ben più ambia con tutti i nuovi soci del Piacenza al fianco di Polenghi (Gatti, Fermi, De Santis, Gruppi, Ponginibbi e ovviamente Rigolli) mentre al fianco di Rolleri c’è il direttore Luca Groppi.
Il primo saluto è ovviamente dei padroni di casa. «Questo accordo è una tappa di questo nostro primo percorso - spiega Polenghi -, Confindustria rappresenta il tessuto fondamentale dell’economia della città ed è la dimostrazione che vogliamo e puntiamo a un progetto condiviso, perché solamente facendo sistema potremo raggiungere gli obiettivi prefissati. Nella prima settimana abbiamo iniziato a camminare sulla strada tracciata».

Piacenza Calcio e Confidustria apertura, il momento della firma_m

«Non è solo un aspetto economico - gli fa eco Rolleri - l’accordo è di una sponsorizzazione per tre anni, certo, tuttavia c’è molto di più. Siamo stati colpiti positivamente dal progetto del Piacenza quando ci è stato presentato, ne abbiamo parlato al nostro interno e deciso di partecipare soprattutto perché ha uno scopo condiviso e a medio termine. Piacenza può dare molto sotto questo profilo, noi ci impegniamo anche a cercare piccoli sponsor che insieme possono fare molto, inoltre ci sono ancora delle possibilità aperte e che vanno coltivate. Il brand Piacenza piace, al di fuori dei nostri confini e all’estero». E qui interviene Polenghi che aggiunge: «Il primo passo è quello di concentrarsi sul territorio, però il nostro futuro non può prescindere da una presa di coscienza interregionale, nazionale ed estera. Ad oggi è prematuro qualunque discorso, ma lavoriamo per espanderci». E in questo senso la presenza del nuovo socio Cristian Monti è già un bel messaggio.

Piacenza Calcio e Confidustria apertura foto di gruppo_m

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Storica partnership con Confindustria, Polenghi e Rolleri: «La città può dare molto». Entra in società Cristian Monti

SportPiacenza è in caricamento