Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza-Sondrio 5-1, ormai la festa è vicina

Game, set and match. Il Piacenza archivia la pratica campionato liquidando con un’imbarazzante prova di superiorità il Sondrio - sotto di tre reti dopo 15’ - e si avvicina a grandi passi verso l’aritmetica promozione in Lega Pro...

Taugourdeau in azione-2


Game, set and match. Il Piacenza archivia la pratica campionato liquidando con un’imbarazzante prova di superiorità il Sondrio - sotto di tre reti dopo 15’ - e si avvicina a grandi passi verso l’aritmetica promozione in Lega Pro, che potrebbe arrivare prima del previsto grazie ai risultati a singhiozzo del Lecco che nell’anticipo di sabato è fermato sul 2 a 2 dal MapelloBonate. La squadra di De Paola è scivolata a -19, il Seregno regge a -20, ma se i primi dovessero perdere mercoledì a Grumello, i secondi non vincere con l’Inveruno e il Piacenza espugnare Fiorenzuola allora la squadra di Franzini potrebbe stappare lo champagne già domenica 6 marzo al Garilli contro il Pontisola. In alternativa la data più probabile è il 20 marzo a Mapello, perché il 13 il campionato osserva un turno di riposo per la concomitanza col Torneo di Viareggio.

AVVIO SPRINT - Franzini conferma in parte la formazione della vigilia, in difesa c’è Colombini sulla sinistra al posto di Contini e in attacco torna dall’inizio Stefano Franchi nel tridente con Marzeglia e Matteassi. Pronti via e il Piacenza morde subito la preda: affondo di Franchi a sinistra, Mostacchi lo stende e il direttore di gara manda sul dischetto gli emiliani. Dagli undici metri si presenta Sentinelli che rompe il tabellino (1-0) dopo 6’ di gioco. Passano 4’ e Silva sugli sviluppi di un corner spizza di testa il raddoppio, primo gol stagionale per il difensore bobbiese e partita chiusa a doppia mandata quando c’è ancora gente al bar per il caffè. Il Sondrio, con 56 punti di differenza, non può far altro che arrendersi perché nemmeno il campo pesante aiuta la squadra lombarda, troppo inferiore tecnicamente al Piacenza e pretenziosa con le tre punte; sperare di tenere la barra dritta con un assetto del genere è come assaltare un carro armato con le fionde. Dubbi? Al 15’ Matteassi mette d’accordo tutti, il capitano è liberissimo in area di piazzare la palla che vale il 3-0.

SUPREMAZIA GENTILE - Il resto è accademia, il Piacenza abbassa i giri del motore e il Sondrio può trovare un paio di conclusioni mai pericolose per Boccanera. A inizio ripresa Marzeglia si divora il poker, dall’altra sponda risponde Locatelli con una bella azione personale: palla fuori di un soffio. E’ un piccolo campanello di allarme che suona al 60’ quando, dopo un tiro di Della Cristina, Locatelli si trova libero sul secondo palo e questa volta il gol è facile facile. La supremazia “gentile” del Piacenza, che non ha bisogno di affossare l’avversario per novanta minuti, torna a farsi sentire 5’ dopo: Franchi serve in profondità Saber, cross dolce per Marzeglia che di testa firma la quarta rete. A 7’ dalla fine il pomeriggio si chiude con la meravigliosa rete di Cazzamalli che batte un missile al volo sul delizioso invito di Colombini. Cinque reti, i tifosi possono chiudere le valigie e preparare la festa, ormai ci siamo.
Giacomo Spotti

Piacenza-Sondrio: 5-1
Primo tempo: 3-0


Piacenza: Boccanera, Di Cecco, Colombini, Sentinelli, Taugourdeau, Silva (6’ st Ruffini), Matteassi (22’ st Galuppini), Saber, Marzeglia (32’ st Mira), Cazzamalli, Franchi. A disposizione: Cabrini, Cigognini, Contini, Testoni, Minincleri, Gherardi. All.: Franzini.
Sondrio: Fascendini, Mostacchi (27’ st Spaggiari), Frigerio, Locatelli, Fiorina, Martinelli, Speziale (27’ st Della Mina), Ronzoni (41’ st Secchi), Della Cristina, Pontiggia, Locatelli. A disposizione: De Tommaso, Brandi, Turati, Scaramellini, Rinaudo, Speziali. All.: Di Tillo.
Arbitro: Di Cairano di Ariano Irpino (assistenti Berti di Prato e Cino di Enna)
Reti: 6’ pt rig. Sentinelli, 10’ pt Silva, 15’ pt Matteassi, 15’ st Della Cristina, 20’ st Marzeglia, 38’ st Cazzamalli.
Note - Spettatori: 1389. Giornata fredda e piovosa. Campo pesante ma in discrete condizioni di gioco. Tiri: 9-4. Corner: 7-4. Ammoniti: 40’ pt Ronzoni, Saber. Recuperi: 0’ pt, 0’ st.

IL FILM DELLA PARTITA

Aggiornamento 47' s.t. - Finisce 5-1 per il Piacenza al "Garilli", i biancorossi segnano con cinque marcatori diversi: Sentinelli, Silva, Matteassi, Marzeglia e Cazzamalli. Di Locatelli il gol della bandiera del Sondrio.

Aggiornamento 38' s.t. - C'è gloria anche per Cazzamalli che segna al volo un bellissimo gol su suggerimento di Colombini dal fondo.

Aggiornamento 33' s.t. - Nessuna novità da segnalare, se non l'ingresso in campo di Mira al posto di Marzeglia. Pochi minuti prima era entrato Galuppini al posto di Matteassi, uscito tra gli applausi. La gara ora è ampiamente chiusa e si avvia verso la sua conclusione senza sussulti.

Aggiornamento 21' s.t. - Saber confeziona un cross dolce per Marzeglia, che di testa segna il diciottesimo gol stagionale. Nell'occasione bel lavoro di Stefano Franchi che aveva liberato al cross Saber.

Aggiornamento 18' s.t. - La punizione di Taugourdeau si spegne di un nulla dall'incrocio dei pali. Peccato, l'esecuzione meritava maggiore fortuna.

Aggiornamento 14' s.t. - Segna Locatelli di tap-in per il Sondrio. Boccanera respinge corto il tiro di Della Cristina, sul quale si avventa Locatelli per la rete del 3-1.

Aggiornamento 10' s.t. - Bella iniziativa di Taugourdeau che impegna Fascendini. C'è spazio anche per il Sondrio che sfiora il gol della bandiera con un diagonale che si spegne a lato di un nulla. Nel Piacenza fuori Silva, dentro Ruffini.

Aggiornamento 4' s.t. - Marzeglia sciupa un'occasione a tu per tu con Facendini per la quarta rete biancorosso. Il diagonale dell'attaccante è troppo largo e il tiro si spegne sul fondo.

Aggiornamento 1' s.t. - E' iniziato il secondo tempo al "Garilli". Nessun cambio nelle due formazioni che scendono in campo con gli stessi 11 del primo tempo.

Aggiornamento 45' p.t. - Finisce il primo tempo. Piacenza ampiamente avanti grazie alle reti di Sentinelli (rigore), Silva e Matteassi.

Aggiornamento 40' p.t. - Ammoniti Saber per il Piacenza e Ronzoni per il Sondrio. Fase di stallo della partita che sta volgendo in tutta tranquillità verso l'intervallo.

Aggiornamento 30' p.t. - Biancorossi vicini alla quarta rete con una rasoiata di Saber sul secondo palo, neutralizzata da un grande intervento di Fascendini.

Aggiornamento 15' p.t. - Il Piacenza non ha davvero pietà. Matteassi batte Fascendini per la terza volta, sfruttando la sponda all'indietro di Saber appena dentro l'area.

Aggiornamento 14' p.t. - Reagisce il Sondrio. Finisce alto il colpo di testa in avvitamento di Ronzoni.

Aggiornamento 10' p.t. - Raddoppio del Piacenza: Silva gira di testa nell'angolino il corner di Taugourdeau. Avvio a valanga dei biancorossi che azzannano subito il Sondrio.

Aggiornamento 7' p.t. - Rigore a favore del Piacenza per atterramento di Mostacchi ai danni di Franchi. Dal dischetto va Sentinelli che non sbaglia: è 1-0.

Aggiornamento 5' p.t. - Piacenza pericoloso con un colpo di testa di Marzeglia, deviato provvidenzialmente sopra la traversa dal difensore Mostacchi. Pochi secondi dopo Silva impegna Fascendini con un tiro rasoterra.

Aggiornamento 1' p.t. - Iniziata la partita tra Piacenza e Sondrio. Ritorna titolare dal primo minuto Stefano Franchi.

Piacenza: Boccanera, Di Cecco, Colombini, Sentinelli, Taugourdeau, Silva, Matteassi, Saber, Marzeglia, Cazzamalli, Franchi. A disposizione: Cabrini, Cigognini, Contini, Testoni, Ruffini, Mira, Galuppini, Minincleri, Gherardi. All.: Franzini.
Sondrio: Fascendini, Mostacchi, Frigerio, Locatelli, Fiorina, Martinelli, Speziale, Ronzoni, Della Cristina, Pontiggia, Locatelli. A disposizione: De Tommaso, Della Mina, Secchi, Brandi, Turati, Scaramellini, Rinaudo, Speziali, Spaggiari. All.: Di Tillo.
Arbitro: Di Cairano di Ariano Irpino (assistenti Berti di Prato e Cino di Enna).

Aggiornamento - Squadre in campo allo stadio Garilli per il riscaldamento. Terreno di gioco davvero pesante a causa del maltempo. A seguire le formazioni ufficiali di Piacenza-Sondrio, dalle 14.30 la diretta live della partita.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento